Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

www.dolomitipark.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

Casèra de i Rónch

Casera dei Ronch
Casera dei Ronch

Ubicazione: località Casèra de i Rónch de Pian de Fontana - Comune di Longarone (Bl)

Accesso: da Soffranco (S.S. 251 a 6 Km da Longarone) ci si inoltra lungo la Val del Grìsol fino al Pónt de la Costa Granda (3,5 Km), oltrepassato il ponte si segue la strada forestale che sale lungo il fianco destro della Val dei Ross (cartello indicatore per il Rifugio Pian de Fontana); lasciata l'eventuale automobile dopo circa 1 Km (al Pont dei Ross, quota 765 m), si prosegue lungo il sentiero che conduce al Rifugio (segnavia CAI 520), fino a quota 1388 m dove si incontra l'insediamento rurale di Casèra de i Rónch (1,30-2,00 ore di cammino).

Contesto ambientale - Descrizione del sito: La Val del Grìsol, posta ai margini del settore nord-orientale del Parco, offre un ambiente particolarmente ricco di valenze naturalistiche (interesse geologico e vegetazionale) e storico antropiche; perpendicolare alla Valle del Maè, nella quale sfocia all'altezza di Soffranco, costituisce un'importante via di accesso all'area protetta. L'articolata rete sentieristica che dalla valle si dipana permette, tra l'altro, di raggiungere le zone di maggior pregio del gruppo montuoso della Schiara. La Val del Grìsol e le valli laterali che vi confluiscono (tra le quali la Val dei Róss), sono caratterizzate da versanti boscosi spesso ripidi, alternati da ripiani prativi; la vera ricchezza di queste valli era lo sfruttamento del bosco ma nonostante le sfavorevoli condizioni morfologiche, sono presenti anche numerose malghe che un tempo erano aperte al pascolo estivo montano. Al fine di sfruttare i pascoli dei diversi piani altimetrici, le malghe (sia di proprietà pubblica che private) erano organizzate a "grappoli" e collegate da una rete di mulattiere; sfruttati i pascoli più bassi, il bestiame spinto alla monticazione veniva condotto gradualmente ai pascoli posti alle quote superiori seguendo percorsi abituali. I pascoli d'alpeggio, abbandonata totalmente l'antica pratica della monticazione, hanno subito forti contrazioni a causa dell'invasione naturale del bosco e, in alcuni casi, dii interventi di rimboschimento artificiale.
Compresa nei confini amministrativi del Comune di Longarone, la Val del Grisol rientra solo parzialmente all'interno del Parco.

Epoca di costruzione: ignota.

Caratterizzazioni architettoniche: complesso rurale di malga di medio - piccole dimensioni. Elevato interesse storico-ambientale.

Altre informazioni

Comune: Longarone (BL)  Regione: Veneto


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi