Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

www.dolomitipark.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

La Stua

Val del Mis, La Stua
Val del Mis, La Stua

Complesso in Valle del Mis

Ubicazione: Canal del Mis - località La Stua - Comune di Gosaldo (Bl)

Accesso: Strada Provinciale n.2 "della Valle del Mis" nel tratto tra Titele e Gena Bassa (a Km 2,5 da questa); possibilità di parcheggio.

Contesto ambientale - Descrizione del sito: La Valle del Mis é la linea di confine tra le Alpi Feltrine e il gruppo dei Monti del Sole e costituisce un accesso turistico privilegiato all'area protetta. La strada permette di raggiungere con facilità questa zona centrale del Parco e agevola la visita di luoghi di rara bellezza e interesse naturalistico, ma anche di emergenze di rilievo storico antropico non trascurabile. Un tempo la Valle del Mis era abitata stabilmente con numerosi insediamenti nel fondovalle e alcuni nuclei nei pendii assolati; oggi, invece, presenta rare e sempre più labili tracce della trascorsa presenza umana. Il tratto di valle interno al Parco fu sconvolto nel suo assetto territoriale dalla realizzazione dell'invaso idroelettrico (1957-1962) che portò alla "cancellazione" di tutto lo spazio coltivabile, degli insediamenti rurali del fondovalle e della vecchia strada, e fu, inoltre, profondamente segnato dal tragico evento dell'alluvione del 1966. Quest'ultimo accadimento, che provocò danni ingentissimi e per decenni isolò la parte alta del Canal del Mis, accelerò l'inesorabile processo di abbandono in atto, e dal 1972 la valle é completamente disabitata. Posto nel tratto terminale del Canàl del Mis, prima che la valle presenti il massimo restringimento per poi riaprirsi nuovamente a nord, sui versanti boscosi di Gosaldo, il piccolo borgo de La Stua (quota 482 m s.l.m.) sorge nel punto in cui il Rui Bianch confluisce nel Torrente Mis segnando il confine amministrativo tra i Comuni di Sospirolo e di Gosaldo. Localizzato a circa 11 Km da Sospirolo, rientra nei confini amministrativi del Comune di Gosaldo e all'interno del Parco.

Epoca di costruzione: primi del Novecento, con trasformazioni e integrazioni successive

Caratterizzazioni architettoniche: Piccolo borgo sorto a fini abitativi e trasformato poi come "attrezzatura" della strada al servizio di chi percorreva il Canal del Mis (ex osteria/locanda, residenze, opificio). Elevato interesse storico testimoniale.

Altre informazioni

Comune: Gosaldo (BL)  Regione: Veneto


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi