Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

www.dolomitipark.it

Pendana e Casera Brendòl

Pendana e Casera Brendòl
Pendana e Casera Brendòl

(Malga Brendòl)

Ubicazione: settore occidentale dell'altopiano di Erèra - Brendòl, a quota 1686 m s.l.m., in Comune di Cesiomaggiore (Bl).

Accesso: dalla Val Canzoi; possibilità di parcheggio al termine della rotabile di fondovalle presso l'albergo Boz. Superato il lago artificiale de La Stua (710 m) si gira a destra e si segue il segnavia CAI n 802. La lunga mulattiera che sale all'altopiano di Erera-Brendòl, riadattata alcuni decenni fa, ricalca per lunghi tratti l'antico percorso che seguiva il bestiame spinto alla monticazione; alcune varianti segnalate offrono la possibilità di accorciare il tragitto principale.

Contesto ambientale - Descrizione del sito: L'altopiano di Erèra - Brendol é un'estesa e affascinante prateria alpina, posta a 1700 m di altitudine, destinata da sempre al pascolo per l'alpeggio estivo del bestiame. L'altopiano é "occupato" da due malghe che, sorte a poca distanza una dall'altra, si dividevano la grande superficie per il pascolo a disposizione: malga Brendòl nel settore occidentale, e malga Erèra in quello orientale. L'attività pastorale era un'importantissima fonte di reddito per la popolazione montana; l'assoluto rilievo di quella svolta nell'altopiano di Erèra Brendòl, oltre che per la magnifica conca pascoliva, si evidenzia anche nelle sue strutture edilizie, in particolare nella pendana di Brendòl che qui é un'imponente struttura in pietra con ricercatezze anche dal punto di vista formale quando in genere é una semplice e "povera" tettoia aperta per il ricovero del bestiame. L'assoluto valore storico-ambientale riconosciuto al complesso di Malga Brendòl é poi dovuto anche all'ambiente naturale, quadro paesaggistico di singolare bellezza, nel quale i manufatti sono inseriti in maniera sapiente.
La malga rientra nei confini amministrativi del Comune di Cesiomaggiore e entro il perimetro del Parco.

Epoca di costruzione: ignota (il primo documento noto sui "possedimenti" é del 1466).

Caratterizzazioni architettoniche: complesso rurale di malga integro nella sua configurazione originaria; elevatissimo interesse storico-ambientale.

Altre informazioni

Comune: Cesiomaggiore (BL)  Regione: Veneto


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi