Vai alla home di Parks.it

Vivere il Parco in libertà

Vivere il Parco in libertà
Vivere il Parco in libertà

Indicazioni sull'accessibilità di percorsi storico-naturalistici e strutture ricettive del Gargano

Consentire a tutti di fruire liberamente delle bellezze del territorio: è questa una delle aspirazioni dell'Ente Parco Nazionale del Gargano che ha promosso il progetto "Vivere il Parco in libertà".
Partendo da una mappatura dell'esistente in relazione alle barriere architettoniche sono state individuate alcune aree già oggi più facilmente fruibili e programmati interventi per migliorare le infrastrutture e l'accessibilità al Parco. La volontà è quella di proporre un turismo attento alle fasce svantaggiate della popolazione e a utenti con esigenze speciali, individuando una serie di percorsi naturalistici e culturali fruibili da tutti o comunque che segnalassero le difficoltà esistenti.
L'indagine sulle barriere architettoniche ha riguardato principalmente alberghi, villaggi turistici e i 18 comuni che rientrano nel Parco, nonchè alcuni tra i percorsi naturalistici già fruibili. Di questi ultimi sono stati individuati quelli accessibili e quelli che possono diventarlo con piccole modifiche.
Contemporaneamente all'attività di indagine sono state messe in atto iniziative per incentivare la fruizione, invitando associazioni di disabili a visitare il Parco e mettendo a loro disposizione guide specializzate...
dalla presentazione di Matteo Fusilli - Presidente dell'Ente Parco Nazionale del Gargano.
  • Collana: Edizioni del Parco
  • Autore: Claudio Grenzi Editore
  • A cura di: Consorzio Coop. Sociali Aranea
  • ISBN: 88-8431-084-9
  • Pagine: 96
  • Formato: 16,5x23,5 cm
  • Anno: 2002
  • Prezzo: 15,00 €  

Acquista on-line all'Emporio dei Parchi

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale del Gargano