Vai alla home di Parks.it
 

Il piano della performance del Parco Nazionale Gran Paradiso presentato come esempio di buona pratica delle P.A.

Il direttore Michele Ottino ha presentato lo strumento di valutazione previsto dalla riforma Brunetta ad un seminario del Formez

(Torino, 23 Mar 11) Il piano della Performance per il triennio 2011-2013 redatto dall'Ente Parco Nazionale Gran Paradiso, è stato presentato come esempio di buona pratica delle P.A. all'interno del seminario "I piani di performance delle aree protette" che si è svolto ieri 22 marzo nella sede di Pozzuoli (NA) del Formez.

Il piano della performance è il documento programmatico triennale, previsto dal decreto legislativo 150/2009 (la cosiddetta riforma Brunetta), in cui vengono inseriti obiettivi, indicatori ed i target su cui si baserà la valutazione e la rendicontazione della performance delle amministrazioni pubbliche, e quindi anche dell'Ente Parco.

Il Formez PA, centro studi che opera a livello nazionale nella formazione e nell'ammodernamento delle pubbliche amministrazioni italiane, rispondendo direttamente al Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha segnalato come buona pratica il piano redatto dall'Ente e ha invitato il direttore del Parco Michele Ottino a presentarlo a dirigenti e funzionari di altre aree protette.

Considerato l'obiettivo di garantire la massima trasparenza nelle scelte e nei risultati delle azioni intraprese, il piano è disponibile online sul sito internet del Parco www.pngp.it nella sezione "trasparenza, valutazione e merito", anche nell'ottica di permettere di comprendere come si sta svolgendo il lavoro dell'area protetta, di controllare se le risorse umane e finanziarie siano utilizzate nel migliore dei modi e di suggerire nuove strade per il miglioramento.

Il direttore del Parco commenta "Nell'importante processo di rinnovamento in corso nella pubblica amministrazione l'impegno che il Parco si assume è di far sì che il lavoro di tutto l'Ente sia messo a disposizione dei cittadini, con una  gestione che risponda a standard di efficacia ed efficienza nel rispetto dei criteri di economicità, sostenibilità ambientale ed efficacia nel perseguimento degli obiettivi". 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Nazionale Gran Paradiso