Vai alla home di Parks.it
 

Parco Nazionale Gran Paradiso e Parco Nazionale Svizzero insieme per la ricerca scientifica sugli stambecchi

(Torino, 14 Giu 11) Il Parco Nazionale Gran Paradiso ed il Parco Nazionale Svizzero hanno firmato negli scorsi giorni una convenzione biennale per lo svolgimento di attività congiunte di ricerca scientifica e di scambio tra il personale tecnico e della sorveglianza dei due Enti di gestione.

In particolare i due Parchi collaboreranno nello svolgimento di ricerche sull'ecologia, etologia e biologia della conservazione della fauna selvatica protetta e della biodiversità nelle rispettive aree protette, anche con l'uso di nuove metodologie di indagine.

La convenzione riguarderà infatti lo scambio di dati e la loro elaborazione, relativamente ad esempio ai censimenti sugli stambecchi, al fine della realizzazione di relazioni scientifiche comuni, utili per la conoscenza e la conservazione delle specie. Verranno inoltre sviluppati progetti europei in comune e favorito il trasferimento di conoscenze e buone pratiche tramite lo scambio di personale, ricercatori e guardaparco, tra i due Parchi.

Il Presidente del Parco del Gran Paradiso Italo Cerise commenta: "Considerati gli scopi comuni ed i contatti da tempo attivi tra le due aree protette, questa convenzione è il naturale proseguimento delle attività già in essere, e contribuirà allo sviluppo della ricerca scientifica, in particolare sulla conservazione degli stambecchi, a livello internazionale".

Il Presidente del Parco Nazionale Svizzero, Robert Giacometti: "Apprezzo la collaborazione con il parco del Gran Paradiso e mi aspetto che le due aree protette, oltre a svolgere la loro funzione di protezione, riescano a portare un importante contributo alla conservazione delle specie alpine, soprattutto gli ungulati".  

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Nazionale Gran Paradiso