Vai alla home di Parks.it

Conclusa positivamente la visita di monitoraggio ai siti d'intervento Life+Bioaquae

(Torino, 02 Set 15) Dal 26 al 28 agosto è stata effettuata la visita di controllo da parte di 3 funzionari della Commissione Europea sul progetto LIFE+BIOAQUAE  per la conservazione degli ecosistemi acquatici di alta quota in atto dal 2013 nel Parco  Nazionale Gran Paradiso.
La Commissione, composta dal Desk Officer tecnico Dott.ssa Ilenia Babetto, dal Desk Officer finanziario Dott. Thomas Foersch e dal rappresentante del gruppo esterno di monitoraggio Dott.ssa Iva Rossi, ha visitato alcuni dei siti d'intervento del progetto e avuto modo di approfondire tutte le specifiche tecniche delle principali azioni del progetto BIOAQUAE.

 Nel pomeriggio del 26 agosto il responsabile del servizio scientifico del Parco Dott. Bruno Bassano ed i ricercatori BIOAQUAE, Dott. Tiberti, Dott. Brighenti, Dott. Iacobuzio,  hanno mostrato l'organizzazione ed il funzionamento dell'incubatoio di Piantonetto, sito di allevamento della trota marmorata per favorirne la conservazione. I membri del comitato hanno anche potuto assistere ad alcune sessioni di elettropesca sul torrente Piantonetto attuate in questo periodo dal Corpo di Sorveglianza del Parco e dal team di ricercatori.

Nella giornata del 27 agosto la Commissione è stata accompagnata al Nivolet per valutare lo stato di avanzamento delle azioni di fitodepurazione e di eradicazione del salmerino di fontana dai laghi alpini: durante la visita al lago Leinir i membri del gruppo hanno assistito a parte delle azioni di monitoraggio previste dal progetto su uno dei 4 laghi interessati dall'azione di eradicazione ed i ricercatori hanno avuto modo di mostrare dal vivo e spiegare nel dettaglio tutte le operazioni e i risultati raggiunti fino al momento attuale.

Nella zona circostante la malga del Nivolet sono stati ispezionati i lavori in corso per l'attuazione dell'impianto di fitodepurazione previsto dal progetto LIFE+BIOAQUAE. Inoltre durante le due giornate la Commissione ha avuto modo di visionare sul campo alcuni dei pannelli divulgativi sulla conservazione degli ecosistemi acquatici apposti lungo i sentieri del Parco e quelli di presentazione del progetto apposti nei siti d'intervento.

La mattina del 28 agosto si è invece svolta una riunione nella sede del Parco di Aosta con i responsabili tecnici e amministrativi e alla presenza del Direttore Michele Ottino, durante la quale si sono approfonditi e discussi gli aspetti amministrativi, finanziari e tecnici del progetto, per valutare lo stato di avanzamento ed eventuali necessità di modifiche o integrazioni del progetto.

La visita di controllo da parte di una Commissione Europea, che ha avuto un buon esito, è prevista durante tutti i progetti LIFE e LIFE+ e permette sia alla Comissione che agli Enti e ricercatori coinvolti di fare il punto sullo stato del progetto, in modo da poter procedere nella maniera migliore fino alla conclusione.

Torino, 2 settembre 2015

Andrea Virgilio

Ufficio Stampa Ente Parco Nazionale Gran Paradiso  Via della Rocca, 47 10123 - Torino  Tel. 011-8606212  E-mail: ufficiostampa@pngp.it
Twitter: @PNGranParadiso

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale Gran Paradiso