Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

www.gransassolagapark.it
 

“Cisternas” Progetto di buone pratiche del Parco per l’ammodernamento delle aziende agro-zootecniche.

(Assergi, 22 Feb 22) Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, nuovamente impegnato per la tutela del comparto agro-zootecnico, avvia il "Progetto Cisternas", che mira a ridurre il potenziale pericolo di inquinamento del suolo.

E' stata pubblicata sul sito istituzionale dell'Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga www.gransassolagapark.it, nella sezione bandi e gare, la richiesta di manifestazione di interesse all'adesione al progetto "Cisternas", iniziativa che vede nuovamente impegnata l'Area Protetta nelle attività a tutela del comparto agro-zootecnico.

L'idea progettuale, nata a seguito di attento ascolto delle problematiche manifestate dagli operatori, prevede la consegna agli stessi di serbatoi a norma utili allo stoccaggio del gasolio agricolo e provvisti di vasca di contenimento anti-sversamento, gruppo erogatore e tettoia di protezione.

L'attrezzatura sarà affidata in comodato d'uso gratuito agli imprenditori agricoli aderenti, a seguito di pubblicazione da parte del Parco di apposita manifestazione di interesse, condizionandone la consegna all'adozione di precisi impegni in ambito di buone pratiche agricole e/o zootecniche.

 "L'intervento Cisternas" - spiega il Presidente dell'Ente Parco Avv. Tommaso Navarra che ha fortemente voluto il progetto - "non solo contribuisce alla salvaguardia ambientale ed al miglioramento della sicurezza sui luoghi di lavoro ma anche e soprattutto, tende a favorire e cementare l'instaurarsi di un costruttivo e reciproco rapporto di fiducia tra Istituzione e operatori venendo incontro a concrete esigenze dai medesimi manifestate. Il progetto mostra come si possa fare squadra salvaguardando le azioni già presenti sul territorio migliorandone le caratteristiche produttive, e l'ambiente nella necessità di evitare ogni forma di possibile inquinamento".

L'iniziativa, oltre a consentire l'ammodernamento delle aziende agricole ed incoraggiare l'utilizzo di metodiche agricole sostenibili, mira a ridurre il potenziale pericolo di inquinamento del suolo, a limitare lo sviluppo di possibili incendi e ad incrementare la qualità di vita degli allevatori e degli agricoltori.

Gli allevatori interessati dovranno far pervenire entro le ore 12:00 del giorno 14 marzo 2022, l'apposito modulo, volto alla creazione di una graduatoria dalla quale attingere per l'assegnazione dei serbatoi.


L'Avviso pubblico ed il relativo allegato di adesione sono consultabili al seguente link

http://www.gransassolagapark.it/bandi_dettaglio.php?id=59451

“Cisternas” Progetto di buone pratiche del Parco per l’ammodernamento delle aziende agro-zootecniche.“Cisternas” Progetto di buone pratiche del Parco per l’ammodernamento delle aziende agro-zootecniche.
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga