Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

www.gransassolagapark.it
 

Prodotti: Vino

Il Parco Nazionale del Gran Sasso e la sua tradizione agroalimentare

Il Parco è un variegato e ricco giacimento di prodotti tipici, di antiche varietà colturali e di produzioni locali, di razze di bestiame autoctono che nel passato fecero la fortuna dei borghi montani.

Altre informazioni

Legumi del Parco
Legumi del Parco
Trovati 8 risultati (Ordinamento: Categoria > Prodotto)
Cerasuolo
Il Cerasuolo si ottiene dalle uve Montepulciano utilizzando una particolare tecnica di vinificazione, ossia limitando il periodo di fermentazione in presenza delle bucce a poche ore oppure mediante una vinificazione "in bianco". Si tratta di un metodo...
Categoria: Vino
Categoria: Vino
Montepulciano
La Storia Il Montepulciano, di cui si hanno notizie certe della sua presenza in Abruzzo sin dalla metà del '700, è oggi considerato uno dei grandi vitigni autoctoni a uva rossa d'Italia.
Categoria: Vino
Moscatello di Castiglione
La Storia La produzione di Moscatello di Castiglione può farsi risalire sicuramente dalla metà del 1600, come risulta da numerosi documenti del XVIII secolo. Ai primi del 1900, fu abbandonato a causa della fillossera e del fenomeno della...
Categoria: Vino
Passerina
La Storia Il vitigno Passerina è a bacca bianca autoctono dell’Italia centrale, la cui provenienza esatta è ancora controversa tra Marche e Abruzzo teramano. Questa contesa è dovuta al fatto che si tratta di un vitigno molto...
Categoria: Vino
La Storia Il Pecorino è un vitigno autoctono a bacca bianca originariamente riscoperto nell'ascolano e poi diffuso nuovamente nel Piceno e in Abruzzo. Sembra porti questo nome curioso perché la zona dove veniva coltivato era dedita alla...
Categoria: Vino
Trebbiano
La Storia La presenza in Abruzzo di un vino ottenuto da uve Trebulanum sirr risale al XVI secolo.
Categoria: Vino
Categoria: Vino
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2023 - Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga