Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Regolamento per la bruciatura dei residui vegetali nei campi

Pubblicata delibera per bruciatura nei campi dei residui colturali e delle stoppie

(Pantelleria, 26 Gen 19)  

È questo l'intendimento espresso con una recente delibera, emanata dal Parco Nazionale Isola di Pantelleria, relativa agli interventi finalizzati allo svolgimento di attività mirate ad assicurare i più alti livelli di tutela ambientale degli agro-ecosistemi e delle aree di vegetazione spontanea presenti nel territorio, in armonia con i regolamenti e le norme di salvaguardia regionali, nazionali e comunitarie e le normative nell'ambito delle proprie competenze in tema di "Tutela ambientale, Difesa del suolo, Protezione del patrimonio naturale, Pianificazione e gestione ambientale e forestale".

          Consentendo nelle aree del Parco l'antica pratica agricola di bruciare stoppie, ramaglie, avanzi di potature e residui vegetali nei campi, l'Ente ha indicato alcuni fondamentali passaggi finalizzati a prevenire incendi ed inquinamento atmosferico,  sottolineando, anche, le possibili conseguenze penali. Fra le indicazioni date, la bruciatura dei residui vegetali deve avvenire esclusivamente sul luogo di produzione e sotto controllo a vista; deve essere finalizzata al reimpiego dei materiali come sostanze concimanti o ammendanti; deve avvenire in piccoli cumuli ed in quantità giornaliere non superiori a 3 metri steri per ettaro.

          La bruciatura dei residui colturali e delle stoppie nel territorio di competenza del Parco Nazionale dell'Isola di Pantelleria, è consentita nel periodo compreso tra il 16 ottobre e il 14 giugno, ma può essere sospesa o vietata in tutti i casi in cui sussistano condizioni meteorologiche, climatiche o ambientali sfavorevoli ed in tutti i casi in cui da tale attività possano derivare rischi per la pubblica e privata incolumità e per la salute umana. Nel periodo di massimo rischio per gli incendi boschivi, che va dal 15 giugno al 15 ottobre, la combustione di residui vegetali agricoli e forestali è sempre vietata. Saranno i Carabinieri Forestali del Parco a vigilare sul rispetto del regolamento.

 

panoramica campi
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria