Vai alla home di Parks.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

Il documentario "I guardiani della terra" di Nicola Ferrari selezionato dai più importanti festival sull'ecologia e la sostenibilità ambientale

(Pantelleria, 21 Set 21) Realizzato anche con il contributo economico dell'Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria, il documentario di Nicola Ferrari, "I guardiani della terra" ha superato, arrivando in finale, la selezione delle giurie di importanti festival italiani e internazionali.

Dal Clorofilla film Festival, l'"ecofestival" di Legambiente che si svolge ogni anno nel Parco della Maremma, al Food Film Festival di Bergamo, rassegna sul cibo nella sua accezione più vasta, fino a varcare i confini nazionali approdando al Golden Tree Festival che si svolge nella prima settimana di novembre a Francoforte. Suggestivo il titolo dell'edizione di quest'anno: "Le radici della cultura: parla la natura", che si adatta perfettamente ai temi del lavoro di Nicola Ferrari.
Come si legge dalla presentazione del Clorofilla Film Festival si tratta di: "Un documentario dedicato alla vite ad alberello che racconta il lavoro del contadino pantesco nel pieno significato della parola guardiano. Una sequenza di suggestive immagini e interventi che raccontano la passione dell'uomo nel custodire un vero patrimonio, l'onere di portare avanti la memoria storica delle tradizioni e la capacità di trovare equilibrio tra bosco e coltivazione dei terreni per sopravvivere".

I "Guardiani della terra", infatti, racconta la fatica e la dedizione che durante l'arco di un anno il contadino pantesco dedica alla produzione dell'uva zibibbo, praticando la cosiddetta "agricoltura eroica". Orgoglio, senso di appartenenza a una cultura contadina antica e radicata che ha modellato il paesaggio pantesco con i terrazzamenti delimitati dai muretti a secco, ma anche smarrimento e preoccupazione per il futuro delle nuove generazioni che, non trovando remunerazione in questa attività, abbandonano i terreni e le attività di manutenzione, ma anche un barlume di speranza, un seme gettato da giovani figli di questa terra che hanno deciso di continuare il lavoro dei loro avi e di essere i nuovi guardiani della terra.

I guardiani della Terra:

  1. La conca della vite ad alberello  (2:42 min)
  2. La nettatura della vite ad alberello ... "fare cippa" in dialetto pantesco (1:30 min)
  3. La potatura della vite ad alberello (1:43 min)
  4. La potatura verde della vite ad alberello (2:11 min)
  5. La vite ad alberello patrimonio Unesco dell'umanità (1:48 min)
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria