Vai alla home di Parks.it
 

L'Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria presente alla quarta edizione della Fiera Mediterranea del Cavallo

L’evento è in programma nella Tenuta di Ambelia (Catania) dal 20 al 22 maggio

(Pantelleria, 14 Mag 22) L'Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria parteciperà per la seconda volta alla Fiera Mediterranea del Cavallo nella tappa di Ambelia (Catania), in programma dal 20 al 22 maggio 2022.

L'iniziativa è volta a promuovere il progetto di tutela e valorizzazione dell'asino pantesco, che ha fatto ritorno nella sua terra d'origine nel mese di giugno 2021, grazie ad un accordo fra l'Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria e l'Assessorato Regionale all'Agricoltura - Dipartimento Sviluppo Rurale.

Il Parco sarà presente in fiera insieme all'Associazione Lento Vagare, che grazie ad un accordo di collaborazione con L'Ente, ha avviato nell'isola un importante percorso di cura e avvicinamento degli asini all'uomo. L'evento sarà l'occasione per illustrare i risultati finora raggiunti.

Presente a Pantelleria sin dal I sec. a.C., l'asino pantesco è una razza frutto dell'incrocio fra l'asino selvatico africano e gli asini siciliani, dichiarata estinta nel 1985 e recuperata grazie al progetto pilota per la ricostituzione della razza asinina pantesca, avviato nel 1989 da parte dell'ex Azienda Regionale Foreste "San Matteo" ad Erice.

Nel 2006 l'asino pantesco è stato ammesso al registro anagrafico delle razze equine ed asinine. Sono asini molto docili, caratterizzati da andatura sicura, difficilmente eguagliata in velocità dalle altre razze asinine, con una elevata capacità di trasportare carichi pesantissimi lungo i sentieri dell'isola. Particolarmente robusti e longevi, gli asini erano molto apprezzati anche all'estero, in particolare a scopo riproduttivo.

Asini Panteschi ph Clara Garsia
Asini Panteschi ph Clara Garsia
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria