Vai alla home di Parks.it

Olio extravergine d'oliva

Nel territorio del Parco vengono prodotti diverse tipologie di oli extravergine d'oliva ottenuti con varietà locali. Due tipologie hanno l'attributo DOP: l'Aprutino pescarese e le Colline teatine. L'Aprutino pescarese proviene dalle colline della provincia di Pescara ed è ottenuto da varietà quali Dritta, Leccino e Toccolana. Quest'ultima è una varietà locale coltivata prevalentemente nella zona di Tocco da Casauria. Tra le caratteristiche dell'olio vi è il colore dal verde al giallo, un fruttato medio alto, e un'acidità inferiore al 0,6%.
La DOP Colline teatine è riservata all'olio extravergine d'oliva ottenuto da varietà Gentile di Chieti, una varietà locale diffusa nelle colline della provincia di Chieti ricadenti nel territorio del Parco e dal Leccino, in quantità non superiore al 50%.
L'olio extravergine d'oliva "Valli aquilane" si ottiene invece da varietà coltivate nella fascia pedemontana del comprensorio Peligno quali la Rustica, inserita nel repertorio delle varietà locali del Parco e che come ricorda il nome denota la buona resistenza al freddo conferendo all'olio una buona dotazione di polifenoli, oltre al Leccino e la Gentile dell'Aquila, quest'ultima anch'essa inserita nel repertorio.

I produttori segnalati
Coltiviamo la diversità Pagina Ospitale Azienda Agricola Bernardi di Minicucci MarcelloAzienda Agricola Bernardi di Minicucci Marcello
Aziende agricole - San Valentino in Abruzzo Citeriore (PE)
Coltiviamo la diversità Pagina Ospitale Az. Agr. Poderi Lupone di Sonsini CarmelinaAz. Agr. Poderi Lupone di Sonsini Carmelina
Aziende agricole - Tocco da Casauria (PE)

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente Parco Nazionale della Majella