Vai alla home di Parks.it

Workshop Progetto INDECIS del CNR-IRPI di Cosenza: la Sila scelta come area di studio per un progetto europeo su clima e turismo

Se ne è parlato giovedì 30 al Centro Visite Cupone

(Lorica di San Giovanni in Fiore, 03 Giu 19) Si è svolto giovedì 30 maggio scorso presso il Centro Visite "Cupone", nel cuore del Parco Nazionale della Sila, il Workshop "Realizzazione e Comunicazione di Servizi Climatici per il Settore Turistico del Parco Nazionale della Sila nell'ambito del Progetto INDECIS", organizzato dal CNR-IRPI di Cosenza, dall'Ente Parco Nazionale della Sila e dall'Università Rovira i Virgili di Tarragona (Spagna).

Il Workshop è inserito nel Progetto di Ricerca Europeo INDECIS (Integrated approach for the development across Europe of user oriented climate indicators for GFCS high-priority sectors: agriculture, disaster risk reduction, energy, health, water and tourism), che vede un partenariato di esperti nel settore del clima provenienti da Centri di Ricerca e Università di 12 Paesi Europei.

Il nodo italiano del progetto è coordinato dalla sede di Cosenza dell'Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica (CNR-IRPI), il cui Responsabile, Ing. Roberto Coscarelli, è anche fra i Principal Investigator del Progetto. INDECIS, iniziato nel settembre 2017 e di durata triennale, è coordinato dal Prof. Enric Aguilar (Università di Tarragona - Spagna) e intende sviluppare un approccio integrato per produrre una serie di indicatori climatici utili per i settori ad alta priorità (agricoltura, riduzione dei rischi, energia, salute, acqua e con l'aggiunta del turismo) del Global Framework for Climate Services del World Meteorological Organization.

Il Progetto si prefigge lo sviluppo di modelli e strumenti per l'acquisizione in tempo quasi reale dei dati climatici e per l'interpolazione spaziale, la visualizzazione e la comunicazione del monitoraggio climatico ai "portatori di interesse" (stakeholders) territoriali.

Per l'ambito turistico, insieme ad alcune aree di studio spagnole, è stato scelto il territorio del Parco della Sila. Al Workshop hanno preso parte il Commissario Straordinario dell'Ente parco, dott. Francesco Curcio ed il Direttore f.f. dott. Giuseppe Luzzi. Numerosi ed intersessanti gli interventi di esperti del settore climatico e turistico, partecipanti al progetto e di rappresentanti degli Enti territoriali, tra cui il dott. Giovanni Pirillo, Sindaco di Longobucco e l'Assessore al Turismo del medesimo comune del Parco, dott. Serafino Greco. Hanno inoltre preso parte alla discussione il Sindaco di Casali del Manco, Stanislao Martire, l'Assessore al Turismo del Comune di Acri, dott. Giuseppe Giudice e il dott. Antonio Candelise Consigliere delegato dal Sindaco di San Giovanni in fiore.

Il workshop ha rappresentato un'occasione importante di confronto su un argomento attuale, quale quello dei cambiamenti climatici, che interessa anche tutti gli attori territoriali che gestiscono o hanno relazioni con flussi turistici.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale della Sila