Vai alla home di Parks.it

Proseguono senza sosta le attività di controllo dei Carabinieri Forestali nel territorio del Parco

(Lorica di San Giovanni in Fiore, 28 Mag 20) Proseguono senza sosta nel territorio del Parco Nazionale della Sila i controlli dei Carabinieri per la Tutela Forestale Ambientale ed Agroalimentare finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia ambientale.
Nelle ultime ore militari delle Stazioni Parco di Lorica e Cava di Melis impegnati in un'attività di contrasto al fenomeno dell'abbandono dei rifiuti, hanno denunciato all'Autorità Giudiziaria competente due uomini di San Giovanni in Fiore per il reato di attività di trasporto di rifiuti in assenza di autorizzazione.
Nello specifico sono stati sorpresi a bordo di un furgone in località "Lorichella" nel comune di Casali del Manco (CS), zona 2 del Parco Nazionale della Sila, mentre trasportavano rifiuti ingombranti e di vario genere. Tale attività è risultata totalmente abusiva in quanto effettuata senza la prevista autorizzazione per il trasporto ed in assenza della documentazione dei rifiuti.
Alla luce di quanto emerso si è proceduto pertanto al sequestro dell'automezzo ed a deferire i responsabili alla Procura della Repubblica di Cosenza.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale della Sila