Vai alla home di Parks.it

Il Parco Nazionale della Sila unito per Casali del Manco e Celico

Da oggi, 19 ottobre 2020, è stata disposta per i territori di Casali del Manco e Celico, la zona rossa per l'emergenza COVID 19

(Lorica di San Giovanni in Fiore, 19 Ott 20) Notizia che ha colpito moltissimo l'intero territorio del Parco Nazionale della Sila che si unisce al timore ma soprattutto alla forza dei cittadini dei due comuni silani.

"La zona rossa dei comuni di Celico e Casali del Manco è una sfida da vincere per tutta la Comunità del Parco, che metterà in evidenza il coraggio e la determinazione dei sindaci e della popolazione." Con queste parole il Presidente della Comunità del Parco Nazionale della Sila, Nicola Belcastro, esprime vicinanza ai due comuni.

"In un momento come questo, che pone al centro la salute, i saldi valori che da sempre contraddistinguono le piccole comunità silane, saranno punti fermi nei quali rifugiarsi per rafforzare la responsabilità di ognuno e la volontà di ripartire ed uscire presto da questa situazione." Queste le parole di solidarietà, del Presidente dell'Ente Parco Sila, Francesco Curcio, che si stringe ai due comuni "porte del Parco Nazionale della Sila".
Insieme i due presidenti, dunque, si uniscono per far sì che questa zona rossa non delimiti ma unisca ancor di più le comunità con la consapevolezza che andrà tutto bene.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale della Sila