Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale dello Stelvio
Nationalpark Stilfserjoch

www.stelviopark.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

Val Canè

Percorso: Cortebona - Casere di Valzeroten - I Laghetti - Plaz de l'Asen

A piedi         Elevato interesse: panorama 
  • Tempo di percorrenza: 4 ore 30 minuti
  • Difficoltà: E - Escursionistico
  • Lunghezza: 6.7 km
  • Dislivello: 1679 m

Da Vione si raggiunge in auto l'abitato di Cané e successivamente il parcheggio nei pressi dell'area da pic-nic di Cortebona (durante la stagione estiva quest'ultimo tratto di strada è aperto solo in alcune fasce orarie). Da qui tra i boschi di larice, prende inizio il percorso lungo la più piccola, ma non per questo meno significativa, delle valli camune. Il paesaggio è caratterizzato da bianche vene marmoree che attraversano diagonalmente il complesso di rocce metamorfiche del Monte Coleazzo. Interessanti anche i resti longobardi che con una breve deviazione si possono osservare sulle pendici del Monte Bles, sul versante opposto. Dopo aver attraversato per due volte il Rio Fumeclo, si raggiungono le Casere di Valzaroten da dove il sentiero prosegue con pendenza più accentuata e risulta sempre meno evidente.
Si prende ora verso sinistra fino a aggiungere i Laghetti di Pietra Rossa, piccole pozze ai piedi dell'omonima cima. Da qui si punta decisamente alla soprastante sella individuabile sotto la Cima di Pietra Rossa.
Giunti in cresta la vista si apre sulla profonda incisione della Val Grande; un ripido sentiero zigzagante porta in breve alla località Plaz de l'Asen dove si incontra l'Alta Via Camuna che sale da Vezza D'Oglio. Il ritorno si effettua lungo il percorso dell'andata.


 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Parco Nazionale dello Stelvio