Vai alla home di Parks.it

Trekking del Cöcc

Da Sabato 12 a Domenica 13 Settembre 2020 dalle 09:00 alle 18:00

Cöcc è la versione dialettale usata dalle genti locali per nominare l'alpeggio di Vald: luogo dal fascino intenso e dalle storie bellissime. Quest'itinerario ad anello, impegnativo e grandioso, raggiunge Vald con una lunga digressione su sentieri belli e non particolarmente difficili.

Cosa scopriremo: un'immensa ricchezza e varietà di spunti naturalistici, storici e culturali. Scaredi, porta orientale del Parco con i suoi monti e i suoi panorami; In La Piana, centro simbolico e geografico dell'area protetta: dove si pernotterà. Poi i boschi, i guadi, le pozze e i torrenti; la salita a Vald, il valico; il Diosi e il pizzo Stagno, la romantica valle del Bondolo

Descrizione itinerario: dal parcheggio di Fondi Li Gabbi, 1240m (Malesco) si attraversa il torrente e si percorre il fondo della Val Loana per risalire brevemente ad un dosso dove si incontrano alcune fornaci per la cottura della calce. Da qui su un'ampia mulattiera lastricata a gradoni, si raggiunge prima l'alpe Cortenuovo (1792 m) e quindi l'alpe Scaredi (1841 m): solenne porta d'ingresso orientale della Val Grande. Si scende prima in Val Portaiola, all'inizio dolcemente e per spazi aperti e poi più rapidamente, fino a raggiungere il limite superiore della faggeta. Il sentiero si abbassa, guada un ruscello, e attraversa i ruderi dell'alpe Boschelli (1420 m) e successivamente dell'Alpe Portaiola. Si entra nella faggeta e scendendo con lenti tornanti si giunge al fondo della valle. Si supera il rio Fiorina sulla caratteristica passerella e si raggiunge In la Piana, dove pernotteremo.

Il giorno successivo si prosegue in leggera salita e poi quasi in piano e a volte perdendo quota si traversa a lungo nella faggeta e in boschi misti. Dopo una serie di gaudi e pozze meravigliose sui torrenti Fiorina, Val Rossa e Biordo (fin qui alcuni tratti scivolosi sono protetti con catene a corrimano), si sale con veloci svolte fino all'Alpe di Vald di Sopra.
Dall'alpeggio, attraverso la poco lontana bocchetta, si accede alla testata della Valle di Bondolo che si scende fino alla confluenza con la Valle del Basso. Poi, per prati e alpeggi, si tocca il fondovalle nei pressi del torrente Loana che un sentiero in sponda sinistra risale in breve fino a raggiungere Fondo Li Gabbi, punto di partenza del trekking.

Lunghezza dell'escursione:
Primo giorno: 10 km ca.
Secondo giorno: 14 km ca.

Dislivello:
Primo giorno: + 600m / - 880m
Secondo giorno: +1300m / -1050m

Tempo di percorrenza a piedi:

  • Primo giorno h. 4.30 (soste escluse)
  • Secondo giorno: h. 7 (soste escluse)

Difficoltà:
EE (escursionisti esperti), si richiede un buon allenamento e abitudine alla camminata su sentieri, anche sconnessi, con zaino pesante.

Costo:
80,00 € a persona, da un minimo di 5 a un massimo di 8 partecipanti; con meno di 5 persone il costo è di 400,00 € da suddividere per il numero dei partecipanti.

Attrezzatura necessaria:
abbigliamento da escursionismo adeguato alla stagione, scarponi da trekking, collaudati e con suola adeguata ad affrontare terreni sconnessi e sdrucciolevoli.
Zaino comodo e di capienza adeguata al trasporto dei viveri e dei materiali per il bivacco.
E' necessario dotarsi di tenda, sacco a pelo e materassino per la notte, viveri per i pranzi al sacco di sabato e domenica, per la cena di sabato sera e la colazione di domenica mattina. Acqua facilmente reperibile lungo l'itinerario. Torcia frontale o semplice.

Iscrizione e partecipazione:
iscrizione obbligatoria mandando una mail entro una settimana dalla data di partenza unitamente al versamento della caparra confirmatoria non rimborsabile di € 30. Se, escluse le cause di forza maggiore, la Guida responsabile dell'escursione decidesse d'annullare l'evento, la caparra verrà corrisposta in toto.
Per maggior tutela della sicurezza dei partecipanti la Guida responsabile dell'escursione si riserva il diritto di modificare, abbreviare o annullare il programma e/o l'itinerario proposto.

Orari:

  • sabato: h. 9.00 ritrovo con la Guida presso parcheggio in località Fondo li Gabbi, Malesco (VB)
  • domenica: h. 18.00 ca. arrivo a Fondo Li Gabbi

Informazioni e prenotazioni (saranno valide solo le prenotazioni comunicate direttamente con la Guida):
Luigi Ranzani
mob. 339 2718579
luigi.ranzani@libero.it
http://www.parcovalgrande.it/guideparco_dettaglio.php?id=2201



Malesco28854ItalyLuogo: Malesco
Comune: Malesco (VB)
Provincia: Verbano-Cusio-Ossola Regione: Piemonte
Organizzatore: Luigi Ranzani
Info Email: luigi.ranzani@libero.it Info Line: 3392718579


Altre info su:
Tag: escursioni, trekking, birdwatching, biodiversità, fauna, famiglia, natura, passeggiate, foreste, escursione, escursione naturalistica, avvistamento fauna
Soggiorni
Dove dormire a:
Malesco, Zornasco
 
Dove mangiare a:
Malesco
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale Val Grande