Vai alla home di Parks.it

Campi Wilderness a impatto zero

Alpe Straolgio
Alpe Straolgio

Soggiorni di studio, conoscenza e azione per la tutela della biodiversità degli ambienti montani

Soggiorni di studio, escursionistici ed eco-sostenibili in un antico alpeggio del Parco Nazionale della Val Grande

I campi wilderness sono organizzati dalla Valgrande Società Cooperativa e dall'Associazione LIPU in partenariato con l'Ente Parco Nazionale della Val Grande (azione della Carta europea per il turismo sostenibile - CETS) in un antico alpeggio del Parco Nazionale della Val Grande; immergersi nella natura dell'area wilderness più estesa delle Alpi, scoprendo il territorio attraverso escursioni e attività di studio sulla biodiversità, sperimentando uno stile di vita sostenibile.

Durante il soggiorno verranno svolte escursioni giornaliere attorno all'Alpe Pian di Boit, attività di censimento e monitoraggio attraverso metodi standardizzati (transetti, censimenti da punto fisso, foto-trappolaggio, costruzione di un erbario floristico) sulla flora e la fauna del Parco: avifauna, farfalle diurne, cavallette, ungulati, rettili e altri vertebrati.

Per riuscire meglio a rispettare l'ambiente del Parco e le specie che in esso vivono, i campi wilderness sono ad "impatto zero". Durante i campi verrà proposta una dieta vegetariana a base di cibi naturali, cucinati su una bellissima stufa economica; si utilizzeranno solo fonti energetiche rinnovabili, sperimentando uno stile di vita sostenibile; verranno inoltre approfonditi i metodi di calcolo dell'impatto ambientale.

I campi "Pian di Boit a Impatto Zero" sono programmati per il 1-4 giugno e 3-6 agosto 2017.

Costi e modalità di prenotazione e pagamento

Entro 20 giorni dall'inizio del campo attraverso la compilazione della scheda di prenotazione

Costo: € 260,00 comprensivi di vitto (il pranzo del primo giorno è a cura dei partecipanti), alloggio, guida ambientale e operatore Lipu, attrezzature per le attività naturalistiche.
- Caparra € 100,00 - da versare alla conferma della partecipazione al Campo
- Saldo € 160,00 - da versare all'inizio del Campo

Le spese di viaggio sono escluse. I partecipanti dovranno raggiungere in autonomia il luogo di ritrovo.
L'Alpe Pian di Boit si raggiunge a piedi da Cicogna - la piccola "capitale" della selvaggia Val Grande - che conta poco più di 10 residenti stabili - in circa 3,5 ore attraverso un percorso che costeggia le limpide acque del Rio Pogallo. Cicogna è a circa 15 km da Verbania Trobaso.

Altre informazioni

  • Ritrovo primo giorno: Stazione Ferroviaria di Verbania-Pallanza in frazione Fondotoce (VB) - Ore 10,30
  • Rientro quarto giorno: Stazione Ferroviaria di Verbania-Pallanza frazione Fondotoce (VB) - Ore:16,00 -17,00
  • Trasporto: la sostenibilità dei Campi Wilderness inizia dalla scelta del trasporto utilizzato per raggiungere il Parco Nazionale della Val Grande; per questo motivo abbiamo scelto come punto di ritrovo la stazione ferroviaria "Verbania-Pallanza", che collega la provincia del VCO con le maggiori città italiane. Info Treno Rete Ferroviaria Italiana - www.trenitalia.com. Dalla stazione si proseguirà fino a Cicogna con i mezzi a disposizione della Cooperativa.

Scarica qui la scheda tecnica:  PDF CampiWilderness2017_IT



IniziativaDoveData
  Pian di BoitCampi Wilderness: alpe Pian di Boit a impatto zeroCossogno (VB)
Miazzina (VB)
Intragna (VB)
alpe Pian di Boit
dal 3 Ago
al 6 Ago 17

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente Parco Nazionale Val Grande