Vai alla home di Parks.it
 

24 maggio 2022 Giornata Europea dei Parchi: il Parco Nazionale del Vesuvio organizza visite guidate per le scuole del territorio sui sentieri

Ingresso gratuito al Cratere del Vesuvio per i residenti nei 13 comuni del Parco, per tutta la settimana che va del 22 al 28 maggio

(Ottaviano, 24 Mag 22) Il 24 maggio si festeggia la giornata europea dei Parchi: la data ricorda l'istituzione dei primi nove parchi nazionali in Svezia, nel lontano 1909. Per questa ricorrenza le aree protette italiane, dal 22 al 28 maggio 2022, organizzano numerose attività per far conoscere la bellezza e la biodiversità di questi importanti ecosistemi.

Dopo due anni di restrizioni, l'Ente Parco Nazionale del Vesuvio organizza un calendario di visite guidate per le scuole del territorio lungo i sentieri del Parco, al fine di promuovere il turismo sostenibile nel territorio dell'area protetta.

L'iniziativa è rivolta agli studenti delle scuole secondarie di I e II grado site nei 13 comuni ricadenti nel territorio del Parco Nazionale del Vesuvio, e, novità di questa edizione, anche negli altri 5 comuni che ricedono nel territorio della Riserva MaB UNESCO "Somma-Vesuvio - Miglio d'Oro" (Pompei, Cercola, Torre Annunziata, Portici, S. Giorgio a Cremano).

Le visite, condotte con il supporto delle Guide del Parco Nazionale del Vesuvio, si svolgeranno lungo i sentieri n. 4 "Attraverso la Riserva Tirone", con accesso da Ercolano, n. 7 "il vallone della Profica", con accesso da San Giuseppe V., n. 9 "il Fiume di Lava", con accesso da Ercolano, e n. 11 "La Pineta di Terzigno", con accesso da Terzigno.

Anche quest'anno l'Ente Parco consente l'accesso gratuito al Cratere del Vesuvio, per tutta la settimana dal 22 al 28 maggio, ai residenti nei 13 comuni del Parco. È necessario effettuare la prenotazione sul portale online dell'Ente Parco ed esibire all'ingresso, oltre al biglietto, un documento di identità che comprovi la residenza in uno dei comuni del Parco.

"Invitare gli istituti scolastici a effettuare visite guidate lungo i sentieri del Parco Nazionale del Vesuvio, che stiamo riqualificando e riaprendo nell'ambito del Grande Progetto Vesuvio - spiega Agostino Casillo, Commissario Straordinario dell'Ente Parco Nazionale del Vesuvio - vuole essere un augurio per la ritrovata normalità dopo questo lungo periodo di restrizioni. Con il coinvolgimento degli studenti vogliamo riprendere quelle importanti interlocuzioni avviate con le comunità locali e il progetto "1000 giovani per il Parco".

"Siamo convinti - continua il Commissario dell'Ente Parco Agostino Casillo - che incentivare i nostri ragazzi a fruire delle bellezze naturali del nostro territorio e incrementarne la consapevolezza dei vantaggi e delle opportunità che comporta il vivere in una delle aree protette più belle del paese, rappresenta il modo migliore per educare al rispetto e alla salvaguardia della natura e della biodiversità."

Il Vulcano
Il Vulcano
La Pineta di Terzigno
La Pineta di Terzigno
Sentiero n. 4
Sentiero n. 4
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Nazionale del Vesuvio