Vai alla home di Parks.it

Stage per guide naturalistiche svolto nel Parco dei Nebrodi

(Caronia, 09 Lug 20) Tirocinio nel parco dei Nebrodi svolto nel weekend del 4 e 5 luglio per un gruppo di 20 aspiranti guide naturalistiche provenienti da tutta la Sicilia. Questa due giorni di attività esperienziali, all'interno di un corso di formazione per guide naturalistiche organizzato da Federescursionismo Sicilia ed Astrid Natura, è stata per gli stagisti una singolarissima full immersion presso le Rocche del Crasto nel territorio di Alcara Li Fusi e nei boschi del territorio di Caronia.

Sabato ad Alcara Li Fusi, visita al sentiero del grifone in contrada Grazia per effettuare il birdwatching sugli uccelli necrofagi, dove sono stati osservati numerosi grifoni al pasto presso il carnaio, fra cui un giovane grifone dell'anno da poco involato dal nido, distinguibile dagli altri avvoltoi per via del becco completamente nero ed il colore del piumaggio più scuro. Tarda mattinata, visita presso la sede del Parco dei Nebrodi al centro didattico "La tana delle idee",  dove tramite diorami  sono riprodotti  a grandezza reale gli ambienti naturali principali dei Nebrodi.  Pomeriggio osservazioni presso la vallata del torrente Rosmarino

La giornata di domenica è stata dedicata alla biodiversità degli ambienti vegetazionali boschivi. Partendo dalla faggeta di Portella dell'Obolo, a quota 1600 m slm, si è proseguito per la Tassita, incantevole bosco di tasso, presente in Sicilia soltanto sui Nebrodi e che, con un'estensione di circa 60 ettari, risulta fra i più grandi d'Italia.

A fare da guida al gruppo nella due giorni lo zoologo Antonio Spinnato.

Spiega il direttore del Parco dei Nebrodi Filippo Testagrossa: "Fa tanto piacere che i gruppi, in questo caso delle future guide naturalistiche,  ricominciano a frequentare le nostre peculiarità naturalistiche, dopo il periodo di isolamento. Seguendo rigorosamente il protocollo del distanziamento con le prescrizioni sanitarie per prevenire la diffusione del covid19, si è potuto anche far visitare il percorso didattico naturalistico presso la sede dell'ente parco di Alcara Li Fusi, dove sono presenti dei diorami che ricostruiscono gli ambienti di alcune peculiarità naturalistiche dei Nebrodi".

Grande soddisfazione è stata espressa dal coordinatore del corso Mathia Coco di Astrid Natura: "Le nostre future guide naturalistiche hanno avuto l'opportunità di osservare molte delle particolarità ambientali presenti nei Nebrodi, come i grifoni e il bosco della Tassita, che rendono questo territorio una grande risorsa per l'ecoturismo".

Per il presidente del Parco dei Nebrodi Domenico Barbuzza: "La collaborazione con realtà che contribuiscono a promuovere il parco dei Nebrodi è una nostra priorità; ad maiora alle future guide naturalistiche e soprattutto un arrivederci: Vi aspettiamo presto con al seguito numerosi gruppi in visita nel nostro parco".

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Naturale Regionale dei Nebrodi