Vai alla home di Parks.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

In arrivo i finanziamenti regionali per i progetti di rilancio delle aree protette lombarde

Le proposte progettuali delle aree protette lombarde trovano una prima risposta nei 10 milioni di euro stanziati dalla Regione, gli step successivi sono i finanziamenti agli enti Parco in spesa corrente.

(Sesto S. Giovanni, 13 Ago 21) Milano, 11 agosto 2021 – L'Assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi ha annunciato che nel prossimo biennio Regione Lombardia stanzierà 10,5 milioni di euro agli enti Parco della Lombardia per progetti e opere volte alla tutela dell'ambiente, alla salvaguardia delle risorse naturali, al mantenimento di strutture e infrastrutture e al recupero di aree degradate.

Federparchi Lombardia è lieta di recepire la notizia di finanziamento dopo le richieste degli ultimi mesi rivolte alla Regione e all'Assessore Rolfi per un impegno concreto nella valorizzazione dei Parchi. La decisione di questo primo finanziamento regionale riconosce la centralità del ruolo delle aree protette nello sviluppo del territorio, in particolar modo in questo periodo di pandemia durante il quale i Parchi hanno dimostrato di poter rispondere ai bisogni sociali e ambientali locali. I 24 parchi regionali tutelano complessivamente il 25% del territorio lombardo affrontando in prima linea le attuali sfide legate al benessere umano ma anche alla biodiversità urbana, agli effetti della crisi climatica e del dissesto idrogeologico.

L'Assessore Rolfi ha confermato la necessità di sviluppare servizi e infrastrutture adeguate per tutelare e valorizzare il patrimonio naturalistico lombardo anche in chiave turistica, tenendo conto delle nuove esigenze dettate dalla pandemia.

"Siamo grati all'Assessore Rolfi che in questi mesi ha saputo cambiare marcia adeguando le modalità di lavoro ai ritmi e alle pressioni che il periodo pandemico ha imposto alle aree protette" - commenta Marzio Marzorati, Coordinatore di Federparchi Lombardia - "abbiamo collaborato molto trovando spazio per il confronto e la condivisione di obiettivi comuni. Le richieste di Federparchi Lombardia stanno ricevendo attenzione e risposte, crediamo quindi che questa modalità sia la giusta strada su cui proseguire per raggiungere risultati sempre più concreti".

Nello specifico, oggi la Regione mette a bilancio 10,5 milioni di euro come stanziamento straordinario per la manutenzione e la riqualificazione del patrimonio naturale come "la ristrutturazione delle sedi con servizi moderni e innovativi, impianti e attrezzature di pertinenza a malghe e alpeggi di proprietà pubblica e interventi di recupero di elementi caratteristici esistenti".  

"Sicuramente questo è un primo finanziamento importante per far partire alcune delle 179 proposte progettuali presentate lo scorso inverno a Regione Lombardia per il rilancio delle aree protette" - aggiunge Marzio Marzorati - "Ora, oltre agli stanziamenti straordinari, auspichiamo che la Regione consolidi il supporto agli enti Parco anche nella spesa corrente per dare continuità alla manutenzione e valorizzazione delle aree protette nel tempo. È questa la prossima sfida che chiediamo alla Regione di raccogliere: un maggiore e costante supporto al  prezioso lavoro che le aree protette svolgono nella cura del territorio, del paesaggio e della biodiversità".

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Parco Nord Milano