Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale delle Prealpi Giulie

www.parcoprealpigiulie.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Laboratorio sullo "stone balancing" sul greto del torrente Resia

Sabato 1° luglio 2017 - in località Tigo

(Resia, 27 Giu 17) Dopo l'inaugurazione della mostra fotografica sulle opere di "stone balancing" dell'artista Luca Zaro, avvenuta sabato 24 giugno 2017 alle ore 18.00 presso il Centro Visite del Parco naturale delle Prealpi Giulie di Prato di Resia, è il momento di mettersi in gioco e di concedersi un po' di relax con un'attività diversa dal solito.
Sabato 1° luglio 2017, a partire dalle ore 15.30, il Parco naturale delle Prealpi Giulie e la Pro Loco Val Resia, con il patrocinio del locale Comune, organizzano un laboratorio di "stone balancing" sul greto del torrente Resia in località Tigo.
L'artista Luca Zaro illustrerà nel dettaglio la disciplina, spiegandone origini, elementi in gioco e stili. Successivamente, i partecipanti, potranno sperimentare in prima persona la realizzazione di proprie sculture. L'attività, della durata di circa 2 ore, è gratuita e aperta a tutti, senza restrizioni di età o particolari predisposizioni, se non un po' di pazienza e la voglia di giocare e mettersi in gioco.
Lo stone balancing (letteralmente bilanciamento delle pietre o pietre in equilibrio) consiste nella realizzazione di sculture effimere con delle pietre poste una sull'altra in equilibri apparentemente impossibili o improbabili. Non viene utilizzato nessun espediente come colla, ferri o altri supporti e l'equilibrio è garantito solo dall'abilità, dalla forza di gravità e dalla forza d'attrito. Queste sculture hanno solitamente una durata limitata nel tempo che va da pochi secondi a qualche giorno. Le pietre, da sempre sinonimo di durevolezza, utilizzate nei secoli per costruire strutture che tendevano all'eternità, vengono in questo caso utilizzate per realizzare delle opere di così breve durata che possono crollare anche solo a causa di un piccolo colpo di vento. Se si considera che tutto ciò avviene dopo aver speso molto tempo e pazienza per trovare quell'unico equilibrio possibile si coglie anche il paradosso e contemporaneamente anche il fascino dello stone balancing.
Ognuno può esprimere il proprio stile creativo e può operare come meglio crede. L'attività è conosciuta anche per l'effetto di "placare la mente" che porta ad una sorta di meditazione attiva.

Fino al 20 luglio 2017, inoltre, sarà possibile visitare la mostra fotografica di Luca Zaro dedicata allo stone balancing presso il Centro Visite del Parco naturale delle Prealpi Giulie, aperto tutti i giorni secondo il seguente orario: 9.00-13.00 e 14.00-17.00.

Per prenotarsi all'attività laboratoriale e per maggiori informazioni è possibile contattare la Pro Loco Pro Val Resia al 0433 53534, oppure scrivere all'indirizzo proloco.provalresia@gmail.com.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente parco naturale delle Prealpi Giulie