Vai alla home di Parks.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

Itinerario N.9 e variante N.9/a

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: geologia Elevato interesse: storia 
  • Partenza: Roccamalatina - Monteombraro
  • Arrivo: Monteombraro
  • Tempo di percorrenza: Ore 3.10 (Andata) - Ore 2.40 (Ritorno)
  • Difficoltà: E - Escursionistico
  • Lunghezza: 10.3 km
  • Dislivello: in salita 414 m - in discesa 246 m

Itinerario che conduce alla visita di aree meno conosciute del Parco, verso il Sasso di S. Andrea. Tocca ambiti naturali, paesaggistici, storici della media e alta collina, modellati nel tempo dalla presenza dell'uomo. Non mancano peculiarità, specialmente botaniche nelle stagioni della fioritura.
L'itinerario include la variante 9/a che ne arricchisce l'offerta escursionistica per il camminatore.
Normalmente suggerito per una percorrenza in "senso orario", può essere percorso anche in senso opposto o personalizzato scegliendo un diverso punto di partenza (es Montecorone o Monteombraro).
L'itinerario è anche bretella di collegamento agli itinerari 6,7,10 e 11

Località/Ambiti attraversati: Lamari di Sotto (bivio variante 9A) - Cima Sasso di S.Andrea - Montecorone

Punti di interesse:
- Centro storico di Monteombraro
- Case-Torri a Roccamalatina
- Fenomeno geologico del Sasso di S.Andrea a Montecorone

PDF Profilo Altimetrico


Variante N.9/A (solo pedoni)

Percorso: I Lamari - Rio Porcia - Montecorone
Tempo di percorrenza: Ore 0.30 (Andata) - Ore 0.30 (Ritorno)
Dislivello (Andata): Salita m 85 - Discesa m 26
Lunghezza del percorso: Km 1,3
Difficoltà: E (Escursionistico)

Punti di interesse:
- Antico Borgo di Montecorone
- Fenomeno geologico del Sasso di S.Andrea a Montecorone

PDF Profilo Altimetrico

Altre informazioni

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale