Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Il Parco delle Serre aderisce al progetto nazionale "Parchi per Kyoto"

(Serra San Bruno, 27 Apr 12) Il Parco Naturale Regionale delle Serre ha siglato un protocollo d'intesa con il Comitato "Parchi per Kyoto" onlus, organizzazione costituita da Federparchi, Kyoto Club e Legambiente, con l'intento di promuovere la realizzazione di interventi di piantumazione di nuove foreste in aree del parco.
Con questa intesa il Comitato e il Parco hanno deciso di collaborare promuovendo, nel territorio del Parco stesso e aree limitrofe, interventi di forestazione che contribuiscano ad aumentare l'estensione delle aree forestate come misura complementare di abbattimento delle emissioni dei gas ad effetto serra necessari al raggiungimento degli obiettivi del Protocollo di Kyoto.
Il protocollo di Kyoto è un trattato internazionale siglato l'11 dicembre del '97 da più di 160 Paesi ed è entrato in vigore nel febbraio 2005, dopo la ratifica anche da parte della Russia, e costituendo oggi uno dei più importanti strumenti giuridici internazionali volti a combattere i cambiamenti climatici, esso prevede che le emissioni di alcuni gas ad effetto serra nei paesi sviluppati devono essere ridotte di almeno il 5 per cento nel periodo 2008-2012 rispetto ai livelli del 1990.
In base all'accordo raggiunto tra il Comitato "Parchi per Kyoto" onlus e il Parco Naturale Regionale delle Serre, il Comitato si impegna a seguire il Parco nell'individuazione delle aree idonee, alla realizzazione degli interventi di forestazione e a finanziare il Parco per lo sviluppo e la realizzazione del progetto di forestazione, mentre il Parco, tra i diversi punti si impegna ad assicurare l'attuazione dei progetti di forestazione concordati, a garantire la manutenzione del bosco per almeno venti anni e dal ventesimo anno in poi si impegna conservare la dote del bosco nel rispetto delle leggi vigenti sul taglio e la gestione forestale e nel rispetto del progetto di forestazione. Un altro importante risultato - ha dichiarato il Commissario Straordinario del Parco Salvatore Carchidi - viene messo a segno dal nuovo corso amministrativo e gestionale dell'Ente. Grazie alla sottoscrizione di questo protocollo d'intesa - continua il Commissario Carchidi - presto molti ettari di superficie protetta incolta potranno essere forestati a costo zero per l'Ente. Il Parco inoltre si apre sempre di più a partenariati di grande respiro che fanno conoscere l'area protetta fuori dai confini regionali.
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente Parco Naturale Regionale delle Serre