Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale Sirente-Velino

www.parcosirentevelino.it
Mappa interattiva
Bed&Breakfast Lo Chalet di Ocre

Museo e Centro Studi Siloniano

Museo e Centro Studi Siloniano
Museo e Centro Studi Siloniano

Via del Carmine - 67057 Pescina (AQ)

Il Centro Studi Siloniani e il Museo dedicato allo scrittore, in Via del Carmine a Pescina, si trovano all'interno dell'ex convento dei Minori Conventuali, edificato ai tempi di S. Francesco d'Assisi. Il convento fu soppresso nel decennio dell'occupazione militare con l'avvento dell'unità d'Italia e con l'applicazione delle "leggi eversive". Esso fu adibito ad altri usi. Divenne teatro comunale e vi si esercitava, inoltre, il concorso bandistico di Pescina che raggiunse fama e prestigio nelle grandi città e all'estero tanto da essere denominato: "Leonessa d'Italia". Dopo il terremoto del 13 gennaio del 1915, "La Lega dei contadini", di ispirazione socialistica, svolgeva le assemblee nel cortile dell'ex convento. E' da notare anche che la "Lega" aveva un quadro che raffigurava Cristo Redentore avvolto in un lungo camice sormontato dalla scritta: "Beati gli assetati di giustizia" mentre sotto il quadro c'era la tromba di Lazzaro, ricordata da Silone sia in "Uscita di Sicurezza" (ed. Longanesi p. 43) che in "Una Manciata Di More" (Oscar Mondadori p. 290-291). Silone, nato a pochi passi dall'ex convento (vedi immagine a sinistra), varie volte, si intrufolava in quelle assemblee (Uscita di Sicurezza ed. Longanesi 44). I contadini lottavano contro il Principe Torlonia per possedere le terre da lavorare, rivendicando l'antico diritto di pesca su l'ex lago di Fucino. Allo scopo veniva pubblicato un giornale che aveva per titolo: "La Vanga". Ignazio Silone espresse l'anelito di libertà e di riscatto dei contadini pescinesi nel suo primo e più celebre romanzo: "Fontamara", mettendo a nudo i problemi del Fucino (1930).
L'ex convento negli anni 1930 e seguenti, in pieno fascismo, divenne carcere mandamentale.
Infine, durante la seconda guerra mondiale, fu abbandonato e ridotto in uno stato pietoso.

Altre informazioni

Comune: Pescina (AQ)  Regione: Abruzzo


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Parco Naturale Regionale Sirente Velino