Vai alla home di Parks.it

Un serbatoio di Biodiversità

Sabato 15 settembre in bicicletta nella Riserva Parma Morta

(10 Set 18) La Parma Morta, antico tratto dell'alveo del Torrente Parma, non più attivo dalla metà dell'Ottocento, è oggi una lunga e sottile zona umida di circa 5 km, testimonianza delle antiche dinamiche fluviali della pianura e vero e proprio serbatoio di biodiversità per la campagna parmense. I sentieri della Riserva accompagnano il visitatore attraverso gli ambienti caratteristici, che noi avremo modo di vedere con la nostra uscita in bicicletta: Il nostro percorso, in particolare seguirà uno degli itinerari della Riserva Parma Morta dal Porto Fluviale di Mezzani fino al Traversante Bocca d'Enza e ritorno sul medesimo sentiero.

Con Camminaparchi 2018/2019. 

Grado di difficoltà: TC (facile) – Dislivelli complessivi: +/- 70 m – Tempo di percorrenza: 2 ore

Attrezzatura richiesta: bicicletta (Consigliata la MTB) , scarpe ginniche o da trekking e casco obbligatorio

Ritrovo e partenza: ore 9.00 c/o Porto Fluviale di Mezzani, via del Porto, Mezzani (PR)

Ora e luogo del ritorno: ore 12.30 al punto di partenza

Costo a persona: adulti: €. 15,00 - promozione nucleo familiare ( 2 adulti+ bimbi gratis): €. 25,00 - tutti i bimbi gratis

Info e prenotazioni (obbligatorie): Massimiliano Bravi Cell: 320 6350474 – email: maxguidafci@gmail.com

Organizzatore e Guida: Massimiliano Bravi

Numero minimo partecipanti: 6

#parmamorta; #parchidelducato; #camminaparchi

Riserva Parma Morta
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Occidentale