Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Archeologia involontaria

Archeologia involontaria
Archeologia involontaria

Tre vicende che mescolano memoria, territorio, guerra, lavoro e ricerca scientifica in Valle di Ledro

Tre esempi ledrensi di archeologia involontaria. Scoperte archeologiche importanti partite da attività quotidiane in campi coltivati, luoghi di pesca, zone di estrazione della torba. I tre casi descritti nella pubblicazione sono la scoperta delle palafitte del Lago di Ledro, la storia del poeta soldato che con le sue fotografie aeree destinate alla pianificazione bellica diede involontariamente un grande contributo all'archeologia ledrense e la storia dei cinghiali di Tremalzo che dissodando meticolosamente il terreno in cerca di cibo, trovarono le radici della storia dell'uomo in Val di Ledro.
  • A cura di: Fedrigotti A., Scoz L.
  • Editore: Centro studi Judicaria
  • Anno: 2013


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2021 - Rete di Riserve Alpi Ledrensi