Vai alla home di Parks.it

Riserva di Biosfera Alpi Ledrensi e Judicaria

www.mabalpiledrensi.tn.it
Banner Locale per la promozione del territorio

11 MAGGIO: giornata mondiale degli uccelli migratori

(Tione di Trento, 10 Mag 19) Per due volte all'anno, si lasciano alle spalle la loro casa per intraprendere un viaggio di migliaia di chilometri, sopra il mare, lungo i fiumi e attraverso le montagne, guidati da raffinati meccanismi di orientamento e da un innato istinto a raggiungere la meta: i siti di nidificazione, in cui mettere su famiglia, in primavera, e le terre calde, in cui trascorrere l'inverno, nel periodo tardo-estivo e autunnale.

Sono gli uccelli migratori, protagonisti di uno dei più affascinanti fenomeni naturali e della giornata che si festeggia l'11 maggio in tutto il mondo: il World Migratory Bird Day (WMBD - https://www.worldmigratorybirdday.org/). La ricorrenza è un'occasione per riflettere sulle tante minacce che incombono su questi coraggiosi viaggiatori: dalla perdita degli habitat, ai cambiamenti climatici; dalla caccia alla scomparsa delle aree di sosta e rifugio; dalle collisioni contro gli edifici all'inquinamento. È proprio su quest'ultimo aspetto che il WMBD di quest'anno punta i riflettori, lanciando lo slogan Be the solution to plastic pollution! Certo non si può dire che in italiano il motto risulti altrettanto orecchiabile ("Sii la soluzione all'inquinamento della plastica!") ma la sua importanza non cambia: ogni anno, sono migliaia gli uccelli che muoiono per l'ingestione di microplastiche, intrappolati in reti e retine che non lasciano loro scampo.

I voli senza confini di questi animali rendono la loro conservazione complessa, ma al tempo stesso avvincente, richiedendo decisioni responsabili e grande capacità di collaborazione tra stati, incoraggiando una tutela diffusa e capillare in ogni territorio, ben oltre i confini delle aree protette. Una filosofia che ben si sposa con quella della Riserva di Biosfera UNESCO Alpi Ledrensi e Judicaria, direttamente coinvolta in questa vicenda: i suoi cieli sono interessati da importanti flussi di uccelli migratori, che particolarmente intensi soprattutto nel periodo tardo-estivo e autunnale, quando migliaia di individui e decine di specie si concentrano sui valichi delle sue montagne, impegnati nella traversata che li porterà in Africa e nel bacino del Mediterraneo.

Proprio su uno di questi passi, a Bocca di Caset in Valle di Ledro, il MUSE - Museo delle Scienze gestisce una stazione di inanellamento per il monitoraggio della migrazione, attiva da agosto a fine ottobre (https://www.facebook.com/stazione.inanellamento.caset/): il luogo ideale per studiare da vicino questo fenomeno, indagando andamenti, tendenze ed evoluzioni, affinché anche le future generazioni possano godere dello spettacolo della migrazione.

Pillola di flora e fauna nel documentario della Riserva di Biosfera Alpi Ledrensi e Judicaria https://www.youtube.com/watch?v=ZmvvIumUWQ8&t=28s 

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Riserva di Biosfera Unesco Alpi Ledrensi e Judicaria - Segretariato