Vai alla home di Parks.it

Riserva di Biosfera Alpi Ledrensi e Judicaria

www.mabalpiledrensi.tn.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Pentecoste in Valle di Ledro

La festa del voto

(Tione di Trento, 07 Giu 19) Una curiosa iscrizione campeggia sulla parete di fondo della chiesa di Pieve, in Valle di Ledro. Le lettere affrescate un po' sbiadite, leggermente erose dal tempo. Ringraziano la Madonna e raccontano la storia di un antico voto

Era il 1630 e, mentre la peste dilagava nelle terre prossime alla valle, mietendo numerose vittime, i suoi abitanti si impegnarono in una solenne promessa: se i paesi fossero stati risparmiati dal contagio, l'intera Comunità avrebbe degnamente ricambiato la grazia ricevuta con preghiere e solenni celebrazioni. La peste non raggiunse mai la Valle di Ledro e nessuno dei suoi abitanti perì per il terribile morbo.

E così, il giorno di Pentecoste del 1636, i Ledrensi si radunarono a Pieve, sede della chiesa madre, per tre giorni di preghiera, adorazione e processioni per le vie del paese. Per l'occasione, i fedeli accorsero nel piccolo borgo da ogni angolo della valle: la maggior parte si spostava a piedi, camminando nella prima calura estiva in cortei ordinati, ma molti erano anche quelli che, dalla bassa valle, raggiungevano la chiesa navigando sulle acque del lago.

Dopo le funzioni, la preghiera lasciava il posto alla festa, al mercato, ai giochi e ai balli. Divertimenti e sollazzi che più di una volta, nel corso dei secoli, sfociarono in eccessi. In alcuni casi, lo scandalo degli eventi fu tale da costringere le autorità pubbliche e religiose ad annullare o sospendere la Festa di Pentecoste dell'anno seguente.

Pur segnata da alterne vicende, a poco meno di 400 anni di distanza da quel lontano 1636, l'antico voto viene ancora onorato, sebbene i riti, le regole e le rigide indicazioni liturgiche siano cambiate. Anche gli eccessi della festa non si sono più manifestati, lasciando il posto ad una semplice testimonianza di unione e di comunità. Questa Domenica, i fedeli torneranno a riunirsi nella chiesa di Pieve, mantenendo viva una memoria e una tradizione che ancora una volta celebra il fascino della ricchezza culturale della Riserva di Biosfera Alpi Ledrensi Judicaria.

Per ulteriori approfondimenti sulla Festa di Pentecoste a Ledro, si veda il Bollettino n°78 di Comunità di Ledro (2006) "La storia della festa del voto. Prima dottrina al popolo, poi il voto e poi infine le Quarant'Ore". 

Chiesa di Pieve di Ledro
Processione della Pentecoste negli anni '50
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Riserva di Biosfera Unesco Alpi Ledrensi e Judicaria - Segretariato