Vai alla home di Parks.it
 

Studio e conservazione della biodiversità nel Parco dell'Orecchiella

Convegno e inaugurazione del nuovo settore del Giardino Botanico Maria Ansaldi Pania di Corfino.

(Sassalbo, 09 Giu 22)  

Una giornata dedicata all'importanza della tutela e della valorizzazione della biodiversità è in programma SABATO 11 GIUGNO nel Parco dell'Orecchiella. 

Organizzata dall'Unione Comuni Garfagnana, in collaborazione con il Gruppo Orti Botanici e Giardini Storici della Società Botanica Italiana, la  sezione Toscana della Società Botanica Italiana, la Società Toscana di Scienze Naturali, il Reparto Carabinieri Biodiversità di Lucca e l'Associazione Aquilegia, la giornata è articolata su due momenti:

La mattina, presso il Centro Visitatori dell'Orecchiella, si svolgerà il convegno, volto a stimolare un momento di riflessione sullo stato dell'arte della conservazione della biodiversità del Parco.
Diverse e approfondite le comunicazioni scientifiche dei ricercatori delle Università che negli anni hanno studiato gli aspetti naturalistici e floristici di questa importante area protetta dell'Appennino Tosco Emiliano.

Dopo la pausa pranzo presso il Rifugio Isera, seguirà la visita guidata al Giardino Botanico  "Maria Ansaldi" - Pania di Corfino, per inaugurare il settore dedicato alla "faggeta", l'importante ecosistema che caratterizza i boschi della Garfagnana al di sopra del 1000 metri di quota.

Questo nuovo settore sarà intitolato a Fabio Lucchesi, che tanto ha fatto per realizzare il Giardino Botanico dell'Unione Comuni Garfagnana.

 Questo il 𝐏𝐫𝐨𝐠𝐫𝐚𝐦𝐦𝐚 della giornata.

 𝟏𝟎:𝟎𝟎-𝟏𝟐:𝟑𝟎 𝐂𝐞𝐧𝐭𝐫𝐨 𝐕𝐢𝐬𝐢𝐭𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢 𝐎𝐫𝐞𝐜𝐜𝐡𝐢𝐞𝐥𝐥𝐚

- Ore 10:00 𝑆𝑎𝑙𝑢𝑡𝑖 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑒 𝐼𝑠𝑡𝑖𝑡𝑢𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖
- Ore 10.30 𝑆𝑡𝑜𝑟𝑖𝑎 𝑑𝑒𝑙 𝑃𝑎𝑟𝑐𝑜 𝑑𝑒𝑙𝑙'𝑂𝑟𝑒𝑐𝑐ℎ𝑖𝑒𝑙𝑙𝑎 - Ten. Col. Cecilia Tucci, Comandante del Reparto Carabinieri biodiversità di Lucca
- Ore 10:50 𝑂𝑟𝑡𝑖 𝑏𝑜𝑡𝑎𝑛𝑖𝑐𝑖 𝑒 𝑑𝑖𝑓𝑓𝑢𝑠𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑐𝑢𝑙𝑡𝑢𝑟𝑎 𝑏𝑜𝑡𝑎𝑛𝑖𝑐𝑎 – Prof. Gianni Bedini, Università di Pisa
- Ore 11:10 𝐿𝑎 𝑡𝑜𝑟𝑏𝑖𝑒𝑟𝑎 𝑑𝑖 𝐿𝑎𝑚𝑎𝑟𝑜𝑠𝑠𝑎: 𝑠𝑓𝑎𝑔𝑛𝑖, 𝑣𝑒𝑔𝑒𝑡𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑒 𝑐𝑟𝑖𝑡𝑖𝑐𝑖𝑡𝑎̀ 𝑐𝑜𝑛𝑠𝑒𝑟𝑣𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖𝑠𝑡𝑖𝑐ℎ𝑒 - Prof. Alessandro Petraglia, Università di Parma
- Ore 11:30 𝐹𝑙𝑜𝑟𝑎 𝑒 𝑣𝑒𝑔𝑒𝑡𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝑐𝑟𝑖𝑛𝑎𝑙𝑒 𝑑𝑒𝑙𝑙'𝐴𝑝𝑝𝑒𝑛𝑛𝑖𝑛𝑜 𝑙𝑢𝑐𝑐ℎ𝑒𝑠𝑒 - Dott. Giulio Ferretti, Università di Firenze
- Ore 11:50 𝐼 𝑔𝑎𝑟𝑜𝑓𝑎𝑛𝑖 𝑠𝑒𝑙𝑣𝑎𝑡𝑖𝑐𝑖 (𝐷𝑖𝑎𝑛𝑡ℎ𝑢𝑠 𝑣𝑖𝑟𝑔𝑖𝑛𝑒𝑢𝑠 𝐿.) 𝑠𝑢𝑙𝑙𝑎 𝑃𝑎𝑛𝑖𝑎 𝑑𝑖 𝐶𝑜𝑟𝑓𝑖𝑛𝑜 𝑒 𝑖𝑙 𝑙𝑜𝑟𝑜 𝑟𝑢𝑜𝑙𝑜 𝑖𝑛 𝑢𝑛𝑜 𝑠𝑡𝑢𝑑𝑖𝑜 𝑎 𝑙𝑖𝑣𝑒𝑙𝑙𝑜 𝑟𝑒𝑔𝑖𝑜𝑛𝑎𝑙𝑒 - Dott. Jacopo Franzoni, Università di Pisa
- Ore 12:10 𝐴𝑐𝑜𝑛𝑖𝑡𝑢𝑚 𝑎𝑛𝑡ℎ𝑜𝑟𝑎, 𝑠𝑝𝑒𝑐𝑖𝑒 𝑛𝑢𝑜𝑣𝑎 𝑝𝑒𝑟 𝑙𝑎 𝑇𝑜𝑠𝑐𝑎𝑛𝑎, 𝑛𝑒𝑙 𝑃𝑎𝑟𝑐𝑜 𝑑𝑒𝑙𝑙'𝑂𝑟𝑒𝑐𝑐ℎ𝑖𝑒𝑙𝑙𝑎 - Emanuele Cheli, Giardino Botanico "Maria Ansaldi" Pania di Corfino

𝟏𝟐:𝟒𝟓 - 𝟏𝟒:𝟑𝟎 𝐑𝐢𝐟𝐮𝐠𝐢𝐨 𝐈𝐬𝐞𝐫𝐚
- Buffet per i partecipanti offerto dall' Unione Comuni Garfagnana

𝟏𝟒:𝟑𝟎-𝟏𝟔:𝟎𝟎 𝐆𝐢𝐚𝐫𝐝𝐢𝐧𝐨 𝐁𝐨𝐭𝐚𝐧𝐢𝐜𝐨 𝐏𝐚𝐧𝐢𝐚 𝐝𝐢 𝐂𝐨𝐫𝐟𝐢𝐧𝐨
- Spostamento con passeggiata facoltativa lungo il percorso didattico Isera-Giardino Botanico .
- Inaugurazione e intitolazione della nuova area del Giardino Botanico "M. Ansaldi" a Fabio Lucchesi, promotore del Giardino Botanico, alla presenza delle Autorità e ospiti.

𝑬̀ 𝒄𝒐𝒏𝒔𝒊𝒈𝒍𝒊𝒂𝒕𝒂 𝒍𝒂 𝒑𝒓𝒆𝒏𝒐𝒕𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒕𝒓𝒂𝒎𝒊𝒕𝒆 𝒊𝒍 𝒎𝒐𝒅𝒖𝒍𝒐 𝒐𝒏𝒍𝒊𝒏𝒆 https://forms.gle/MGAm6K5NmnzwP8PRA 𝒐 𝒄𝒐𝒏𝒕𝒂𝒕𝒕𝒂𝒏𝒅𝒐 𝒊 𝒔𝒆𝒈𝒖𝒆𝒏𝒕𝒊 𝒓𝒆𝒄𝒂𝒑𝒊𝒕𝒊:

- 3288076600; 3337294941 - giardinobotanicocorfino@gmail.com

 

Studio e conservazione della biodiversità nel Parco dell'Orecchiella
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ufficio Riserva MAB Appennino Tosco-Emiliano