Vai alla home di Parks.it

Riserva Naturale Castelnuovo Scrivia

www.parcopopiemontese.it
Carta d'identità
Superficie: 39,54 ha
Province: AL
Istituzione: 2011
  • Riserva di Castelnuovo Scrivia (foto di Archivio Aree Protette Po vercellese-alessandrino)

La riserva è stata istituita di recente, solamente nel 2019, per tutelate il torrente Scrivia, che a Castelnuovo conserva una discreta naturalità, che contrasta col circostante contesto ambientale quasi esclusivamente agrario, destinato tradizionalmente alla coltivazione del mais, di altri seminativi irrigui e di pioppeti, che per lunghi tratti raggiungono le sponde del torrente.
La Scrivia presenta ampie zone di greto, occupate da praterie aride e dagli arbusteti mesoxerofili di prugnolo (Prunus spinosa) e sanguinello (Cornus sanguinea). Lungo le sponde si trovano strette fasce di bosco ripario, con presenza di salice bianco (Salix alba), di pioppo nero (Populus nigra) e di pioppo bianco (Populus alba).
L'area protetta ospita la rara orchidea Himantoglossum adriaticum, tutelata dalla Direttiva Habitat.
L'avifauna conta oltre 180 specie segnalate all'interno del sito. Tra quelle nidificanti di maggiore interesse vi sono: l'occhione (Burhinus oedicnemus), specie nidificante sui greti, il succiacapre (Caprimulgus europaeus), l'averla piccola (Lanius collurio), il martin pescatore (Alcedo atthis), il nibbio bruno (Milvus migrans) e il falco pecchiaiolo (Pernis apivorus).

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2021 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese