Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Punti d'interesse

Monte Adone
Monte Adone

Storia e Cultura

Nell'area del Contrafforte Pliocenico le prime tracce di insediamenti stabili, risalenti all'Età del Bronzo, sono state rinvenute a Monte Adone.
Diversi sono anche i reperti di epoca villanoviana ed etrusca. In epoca romana il territorio venne interessato dal tracciato dell'acquedotto di età augustea che condusse a Bologna le acque del Setta, attraverso lo scavo di uno stretto cunicolo lungo circa 20 km.
Nella tarda antichità l'acquedotto cessò di funzionare e venne riscoperto solo nella seconda metà dell'Ottocento, grazie ad Antonio Zannoni, ingegnere del Comune di Bologna e archeologo, che ne curò il restauro e la riattivazione.

Altre informazioni


 

Strutture e luoghi visitabili

Alcuni piccoli musei, strutture o aree di interesse botanico e naturalistico che si trovano entro il perimetro della riserva o nelle vicinanze.

Centro tutela e ricerca fauna esotica e selvatica Monte Adone
Via Brento, 9 - 40037 Sasso Marconi (BO)
Tel. e Fax 051/847600 - info@centrotutelafauna.org - www.centrotutelafauna.org

Giardino botanico Nova Arbora
Via di Badolo, 35 - 40037 Sasso Marconi(BO)
Tel. 051/847581 - info@novarbora.com - www.novarbora.com

Museo e Centro di Documentazione "The Winter Line"
Via della Chiesa, 4 - Loc. Livergnano - 40065 Pianoro(BO)
Tel. 051/778834 - 380/5074820

Oasi Naturale SAPABA San Gherardo
Via Rio Conco - loc. Pontecchio Marconi - 40037 Sasso Marconi(BO)
Tel. 051/6758409 - info@infosasso.it - www.ecosistema.it/sangherardo

Altre informazioni


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Città Metropolitana di Bologna