Vai alla home di Parks.it

Riserva Naturale Cassa di Espansione del Fiume Secchia

www.parchiemiliacentrale.it
 

Sul nuovo numero di “Storie Naturali” un ampio articolo su Bos.C.hiA.Mo., il progetto per le foreste dell’alto Appennino Modenese

(16 Dic 21) È uscito il nuovo numero (13/2021) di "Storie Naturali", la rivista delle Aree protette dell'Emilia-Romagna che dal 2004 racconta le principali iniziative promosse e realizzate dai Parchi e dalle Riserve naturali emiliano-romagnole e per illustrare le politiche regionali in questo settore.

In questo numero, a pagina 40, un ampio articolo dedicato al progetto "Bos.C.hiA.Mo.", un acronimo che abbrevia in cinque parole, "Boschi Carbonio Alto Appennino Modenese", il più ampio titolo di "Innovazione tecnologica e sequestro del carbonio nella gestione dei demani forestali dell'Alto Appennino Modenese", uno dei progetti per l'innovazione (PEI) finanziati dal Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna. Un progetto importante - gestito da un Gruppo Operativo per l'Innovazione (GOI), il cui capofila e l'Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversita Emilia Centrale e di cui fanno parte l'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna (Dipartimento di Scienze e Tecnologie agroalimentari), Irecoop Emilia-Romagna, la Cooperativa Agricola Forestale "Pratignana" e le Cooperative Forestali "Acque Chiare" e "Alpicella Cimone" - il cui obiettivo generale è quello di favorire e potenziare la gestione sostenibile e la multifunzionalità di alcune foreste di proprietà pubblica dell'alto Appennino Modenese, portando innovazione e competitività nelle aziende forestali e monitorando il carbonio sequestrato nei suoli e nel legno delle foreste, in relazione alle coperture boschive e al tipo di intervento selvicolturale.

Oltre a questo, nella rivista - quest'anno arrivata al tredicesimo numero e, come sempre, ricca di contenuti - si trovano diversi altri temi trattati: dal rapporto aggiornato sull'attività degli Enti gestori delle Aree protette al "Personaggio": un fotografo cesenate che ama la natura, la musica e i viaggi, Fabio Savini; dal "ritorno del lupo in pianura", una grande sfida per la conservazione della biodiversità, alla nuova "Via del Gesso", una via di cammino da Imola a Faenza per il Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola.

Ricca anche la sezione "Rubriche" che raccoglie tutte le ultime notizie dalle Aree protette, le nuove pubblicazioni (depliant, carte escursionistiche...) e recensioni di libri da "scoprire e riscoprire".

La Rivista, oltre alla versione on line in PDF e sfogliabile, è disponibile anche in formato cartaceo gratuito reperibile nei Centri visita dei Parchi e delle Riserve e presso l'URP e il Servizio Aree protette, Foreste e Sviluppo della montagna della Regione Emilia-Romagna.

Storie Naturali n. 13/2021
Storie Naturali n. 13/2021
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale