Vai alla home di Parks.it

Riserva Naturale Orientata Isole di Linosa e Lampione

Banner Locale per la promozione del territorio

L'Area Protetta

Carta d'identità

  • Superficie a terra (ha): 266,87
  • Regioni: Sicilia
  • Province: Agrigento
  • Comuni: Lampedusa e Linosa
  • Provv.ti istitutivi: DA 82/44 18/04/1997
  • Elenco Ufficiale AP: EUAP1141

 

 

La Riserva Naturale Orientata Isole di Linosa e Lampione

Linosa è un'isola vulcanica, poggia su un fondale sabbioso ed ha iniziato la sua attività alla profondità di circa 1.000 m.
E' costituita da quattro centri eruttivi: Monte Rosso, la vetta più alta (197 m s.l.m.), Monte Vulcano a sud-est, Monte Bandiera, ai cui piedi sorge il centro abitato, e Monte Nero che si apre sul mare, a Cala Pozzolana di Ponente. La sua attività vulcanica ebbe inizio 500.000 anni fa nel Pleistocene e si collega alle manifestazioni tettoniche del Mediterraneo.

Ulteriori informazioni

La Fauna

La berta maggiore
La berta è fortemente legata al mito e alla leggenda: nell'antica Grecia si pensava che il lamento dei maschi fosse quello dei guerrieri di Diomede uccisi in battaglia.

La tartaruga marina
E' un animale a rischio d'estinzione: un tempo molto diffusa nel Mediterraneo, si è rarefatta a causa dell'insistente disturbo dell'uomo che ha agito su più versanti distruggendo i siti di nidificazione e di sosta, cacciandola spietatamente e uccidendone i giovani.

Ulteriori informazioni

La Flora

Grazie al substrato vulcanico, Linosa ospita una ricchissima flora di licheni e muschi e parecchi endemismi come l'erba croce di Linosa ed il Limonium algusae che ricopre riccamente gli habitat rupestri.

Ulteriori informazioni

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali