Vai alla home di Parks.it

Riserva naturale regionale laghi di Doberdo' e Pietrarossa

 
nome fotografia1
Casa Cadorna e il Lago di Doberdò (foto di Tina Klanjšček)
nome fotografia2
Arbusti di scotano (Cotinus coggygria) (foto di Tina Klanjšček)
nome fotografia3
Arbusti di scotano (Cotinus coggygria) (foto di Tina Klanjšček)

Due rari gioielli incastonati nella roccia carsica

La Riserva Naturale Regionale dei laghi di Doberdò e Pietrarossa è stata istituita con la Legge Regionale n° 42 del 30 settembre 1996 (art. 48). La riserva si colloca sul Carso goriziano nei comuni di Doberdò del Lago, Monfalcone e Ronchi dei Legionari.
L'elemento caratterizzante di questa Riserva è la presenza di due grandi depressioni carsiche (polje) ospitanti due laghi separati da rilievi calcarei.
Poiché il Carso è impostato su calcare, roccia carbonatica molto permeabile, tutto il territorio manca di un'idrografia superficiale essendo l'acqua confinata nel sottosuolo. Conseguentemente la presenza dei laghi contrasta la circostante aridità e permette lo sviluppo di ecosistemi tipici delle zone umide normalmente assenti su tutto il Carso, che conferiscono all'area protetta un elevato grado di biodiversità.
Percorrendo i sentieri di quest'area protetta si ha quindi la possibilità di osservare il passaggio da habitat di ambienti aridi, come i prati di landa o i campi solcati, a quelli di zone umide che circondano i laghi.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Comune di Doberdò del Lago