Vai alla home di Parks.it

Riserva Naturale Regionale Lago di Penne - Oasi Affiliata WWF

Carta d'identità
Superficie: 150,00 ha
Province: PE
Istituzione: 1987
  • Centro Lontra, interno (foto di Archivio_Cogecstre)

L'Oasi WWF conserva l'ambiente umido della le fascia fluviale, dove gli uccelli sostano. Presenta diversii ambienti: un lago artificiale, zone umide e stagni caratterizzati da vegetazione ripariale. Dal bosco igrofilo si passa al bosco mesofilo e termofilo risalendo sulle colline fino ad arrivare ai coltivi caratterizzati da ulivi e cereali. L'area presenta un'alternanza di zone antropizzate e zone selvagge coincidenti con i fossati e con alcuni spazzi di macchia. Ospita il Centro Lontra, una struttura per la riproduzione che copre un'area di circa 5000 mq ed è attraversato dalle acque del fiume Tavo. Per soddisfare le esigenze delle lontre nel recinto sono stati modellati corsi d'acqua e laghetti, di cui il più grande ha una superficie di circa 200 mq e una profondità massima di 3 metri. Il laghetto è collegato una vasca di circa 16 mq che, grazie ad un cristallo, consente la visione subacquea delle lontre. La riserva è dotata di numerose altre strutture di accoglienza del pubblico: il Centro Visite, il Centro di Educazione Ambientale "A. Bellini", il Museo Naturalistico "Nicola De Leone", l'Orto Botanico, le Aree faunistiche, i Sentieri Attrezzati, il Giardino delle Farfalle, il Laboratorio e la Masseria dell'Oasi, la Sala polifunzionale, l'Ostello, la Foresteria, l'Ufficio turistico.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2016 - Comune di Penne