Vai alla home di Parks.it

Designate le Zone Speciali di Conservazione (ZSC) della Calabria

(Crotone, 13 Mar 18)  
Pubblicato il 12 marzo 2018 alle 19:42 - di Redazione Wesud

Si e' concluso il percorso per la designazione delle Zone speciali di conservazione (Zsc) della Calabria. Lo comunica l'assessore regionale all'Ambiente, Antonella Rizzo. "Complessivamente – si legge in una nota – sono 178 i siti di interesse comunitario per i quali sono state adottate specifiche misure di conservazione, consentendo in questa maniera la designazione dei siti in Zsc secondo quanto previsto dalla direttiva comunitaria 92/43/Cee (direttiva habitat). Circa 80.000 invece gli ettari di superficie terrestre e 15.000 di superficie marina caratterizzati da particolari ecosistemi da tutelare attraverso concrete e puntuali azioni di gestione sostenibile e di vigilanza. E la Calabria, pur rappresentando solo lo 0,003% del territorio europeo, esprime ben il 30% degli habitat e delle specie da tutelare ai sensi della citata direttiva".
"Uno scrigno di biodiversita' – sottolinea con soddisfazione l'assessora Rizzo – che deriva dalla variabilita' morfologica, geopedologica, climatica ed altimetrica del territorio regionale e che riveste fondamentale importanza per lo sviluppo turistico-naturalistico della Calabria. Grande la soddisfazione per i risultati raggiunti nell'indirizzo della conservazione del capitale naturale della nostra regione. Un patrimonio che abbiamo posto al centro della strategia regionale per la biodiversita' che si sviluppa su due obiettivi fondamentali. Il primo – ha spiegato – riguarda gli interventi di tutela e di conservazione, mentre il secondo e' orientato alla fruizione turistica dell'immenso capitale naturale della nostra Regione".

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Provincia di Crotone