Vai alla home di Parks.it

Nuovo accordo Museo Storico-Area Marina Protetta per la valorizzazione di Miramare tra arte, storia e natura

Da agosto e per tutto l'autunno un ricco calendario di eventi congiunti

(
Trieste, 31 Lug 18) Che sia per l'incantevole posizione, l'imponente castello, il ricco parco botanico o lo splendido mare che circonda e abbraccia l'intero promontorio, nessuno può rimanere immune al fascino senza tempo di Miramare.
Amato dai Triestini tanto quanto dai turisti di ogni nazionalità, il comprensorio di Miramare offre un'esperienza di visita che spazia dall'arte al paesaggio, dalla storia alla natura.
 
Da agosto le possibilità per visitare e conoscere tutte le peculiarità del comprensorio si moltiplicano grazie all'accordo di collaborazione da poco vigente tra il Museo Storico del Parco e Castello di Miramare e l'Area Marina Protetta gestita da WWF Italia ONLUS.
Obiettivo, la costruzione di sinergie fra le diverse realtà che operano sul territorio, per una valorizzazione in forma integrata e multidisciplinare del patrimonio culturale e naturale che ruota attorno al promontorio di Miramare.
Le iniziative, contenute all'interno di questo più ampio accordo per la valorizzazione congiunta degli aspetti naturalistici e storico-artistici del parco, mirano a coinvolgere adulti e famiglie, proponendo diverse tipologie di visita, tutte gratuite anche grazie al supporto della Regione Friuli Venezia Giulia.
 
In occasione delle straordinarie aperture serali del Museo, in programma tutti i venerdì sera fino a fine settembre, nel mese di agosto il personale dell'Area Marina proporrà attività a tema, opportunamente supportate dal personale del Museo, per gli approfondimenti storico-artistici che potranno essere fatti all'aperto ma anche all'interno del Castello stesso, grazie a mirate incursioni, per osservare in che modo piante a animali autoctoni ed esotici compaiano anche tra gli arredi, le decorazioni e le suppellettili di Massimiliano e Carlotta.
Si inizia già venerdì 3 agosto con l'evento guidato per famiglie "Farfalle, falene e libellule", una passeggiata naturalistica tra i vialetti del Parco per imparare ad aguzzare la vista e mettere a fuoco i meravigliosi dettagli della intensa vita di questi insetti, tra metamorfosi, migrazioni e ricerca della pianta nutrice dove deporre le uova. La visita si concluderà cercando e osservando le riproduzioni, attente o fantasiose a seconda del gusto e della precisione dell'artista, nascoste all'interno del Castello.
 
Venerdì 10 agosto, spazio alle fiabe, con un suggestivo laboratorio di lettura che inizierà a cielo aperto nei pressi del Castello e si concluderà tra le sfarzose sale asburgiche, alla ricerca delle opere che raffigurano pesci ed altre colorate creature marine.
 
Il venerdì seguente, 27 agosto, invito speciale per gruppi, per mettersi "Sulle tracce delle stelle cadenti". Si dice che in un tempo remoto una manciata di stelle cadenti sia caduta sul promontorio di Miramare: una caccia nel Parco sulla scorta di queste antiche scie luminose metterà alla prova le squadre di "detective in erba" che parteciperanno, con indovinelli e messaggi in codice fino al tesoro e alla premiazione d'onore alla Corte di Massimiliano.
 
Venerdì 24 agosto sarà invece la volta di un "Bird watching… fra arte e natura": gabbiani, balestrucci, marangoni, picchi… sono tanti gli uccelli che popolano il Parco e la Riserva Marina di Miramare, e che potranno essere osservati nel corso della passeggiata... alcuni però (reali o fantastici) si celano anche fra le opere dell'imponente Castello!
 
L'ultimo appuntamento il 31 agosto è dedicato ai più piccoli grazie all'evento "Miramare a piccoli passi", una storia itinerante, per scoprire con i bambini più piccoli la bellezza del Parco e della Riserva di Miramare, dai fondali marini ai bianchi torrioni merlati, fin dentro al romantico Castello che ha ospitato Massimiliano e Carlotta.
 
Tutte le visite durano circa un paio d'ore e sono di difficoltà elementare, alcune specialmente dedicate ai bambini e alle famiglie. Per alcune è prevista la prenotazione obbligatoria.

 
Per informazioni e iscrizioni, contattare la segreteria dell'Area Marina Protetta al numero: 040 224147 interno 3 (lun-ven 10-13).
Ma il programma degli eventi congiunti non termina con l'estate e anche per l'autunno il WWF e il Museo storico hanno in serbo un ricco calendario di eventi: fil rouge sempre la valorizzazione di aspetti storici, artistici e naturalistici del comprensorio di Miramare, in un'ottica di sinergia e promozione coordinata.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - WWF Italia ONG-Onlus