Vai alla home di Parks.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

I limoni

L'origine della coltivazione del limone nella Costiera Amalfitana è ancora oggi molto dubbia. Alcuni ritrovamenti negli scavi di Pompei fanno pensare che già in epoca Romana la coltivazione fosse conosciuta nella costiera. Il limone sfusato amalfitano ha alcune caratteristiche che lo rendono inconfondibile: profumo intenso, una polpa succosa e dolce, quasi senza semi, il che lo rende adatto al condimento. Anche a Positano vastissima é la produzione del limoncello, che anche qui si é arricchita di altri prodotti alcolici similari anche preparati secondo antiche ricette: mirti selvatici, alloro, fichi d'india, noci, fragolino, meloncello, nocello, concerto e tanti altri tipi, naturalmente avvantaggiando anche la pasticceria...delizie al limone, torta positanese, la "babarese", una sfoglia di baba' ripiena di panna e fragoline e l'originale sfogliatella senza ricotta. La gastronomia di Positano offre una serie di gustose specialità, alcune legate alla tradizione più tipicamente marinara, altre alla cucina contadina. Così é possibile assaporare piatti a base di pesce, o anche deliziose pietanze a base di carne. Ricette caratteristiche sono: spaghetti alle vongole veraci, zuppe di pesce, alici fritte, involtini di pesce spada, i polpetti affogati, cotti nel coccio con i pomodori di S. Marzano, o lessati o addirittura gustati al mercato, appena pescati, e le impepate di cozze. Per chi preferisce la carne, si consigliano le ricche grigliate alla brace, piatto tipico di queste parti, accompagnate da squisiti contorni a base di verdure, preparate nei modi più svariati. Prelibati, poi, i prodotti caseari, soprattutto le mozzarelle, da assaporare al naturale o arrostite su foglie di limone, secondo una ricetta del luogo.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Consorzio di Gestione dell' Area Marina Protetta Punta Campanella