Vai alla home di Parks.it

Ultime notizie

Parola chiave:    
Altre notizie:     1  2  3  4  5  6     più vecchie>
Blu fish 2019, progetto finanziato dalla Regione per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza del pescato locale. Happy hour e cene gratuite in ristoranti Slow Food
(Massa Lubrense, 25 Nov 19) 20 happy hour e cene gratuite in altrettanti locali selezionati tra la rete Slow Food. Mercoledì e giovedì prossimi si entra nel vivo di Blu Fish 2019, il progetto finanziato dalla Regione Campania con fondi europei Feamp e realizzato dall'Area Marina Protetta di Punta Campanella in di...
Punta Campanella promuove il consumo di pesce "povero"â in 20 locali della Campania
Presentati i risultati di Remare, progetto​ finanziato dalla Regione che ha visto il Parco Marino di​ Punta Campanella capofila,​ insieme ad altre 3​ aree marine protette e numerose​ cooperative di pesca
(Massa Lubrense, 21 Nov 19) I pescatori della Campania hanno raccolto 19​ tonnellate di rifiuti in poco meno di 4 mesi, da agosto a metà novembre. Sono stati diffusi ieri a Piano di Sorrento​ i risultati ottenuti grazie al progetto Remare, la grande rete che ha messo insieme parchi marini e pescatori. Il progetto &e...
Legge Salvamare sperimentata in Campania:â raccolte 19â tonnellate di rifiuti nelle reti da pesca
Mercoledì alle 18 a Piano di Sorrento incontro pubblico sul progetto che vede il Parco Marino Punta Campanella capofila. Anticipata la legge Salvamare. Centinaia di pescherecci hanno raccolto tonnellate di rifiuti nel mare della Campania
(Massa Lubrense, 18 Nov 19) Il Direttore generale del Ministero dell'Ambiente, i vertici nazionali di Federparchi e della Regione Campania saranno mercoledì a Piano di Sorrento per partecipare all'incontro pubblico sul progetto Remare. La grande rete di pescatori e aree marine protette che ha raccolto tonnellate di ...
Remare, manifestazione conclusiva in penisola sorrentina
Vesuvio Fish, vasta operazione condotta ieri sera dagli uomini della Guardia Costiera di Castellammare di Stabia. Indagini anche attraverso foto e profili social. Ora tremano consumatori e locali gourmet. 
(Massa Lubrense, 12 Ott 19) Trovati con le mani sui datteri di mare, già serviti e pronti ad essere mangiati crudi. Un blitz in piena regola, con uomini e mezzi impegnati sera e notte, per setacciare i ristoranti dell'area vesuviana. È stata chiamata Vesuvio Fish, l'operazione condotta dalla Guardia Costiera di C...
  Datteri di mare nel piatto, blitz della Capitaneria di Porto nei ristoranti vesuviani
Chiusa la stagione estiva. 2mila imbarcazioni hanno ormeggiato senza gettare l'ancora e devastare la posidonia. E anche occhiate e saraghi ringraziano.
(Massa Lubrense, 09 Ott 19) Circa 2mila imbarcazioni hanno usufruito questa estate del campo boe del Parco Marino di Punta Campanella. Non hanno dovuto gettare l'ancora e non hanno così creato un danno ai fondali e soprattutto alla Posidonia, la preziosa pianta che ossigena il mare e caratterizza un ecosistema ad elevat...
Punta Campanella, il turismo nautico è sostenibile nel campo boe de Le Mortelle
Domani al Centro Congressi incontro pubblico con Ministero dell'Ambiente, Guardia Costiera e Ispra. Il direttore del Parco Marino, Antonino Miccio, presenterà il "caso Campania".
(Massa Lubrense, 08 Ott 19) Un quadro di plastica, i rifiuti e le plastiche in mare" è il titolo del convegno che si svolgerà domani a Roma, presso il Centro Congressi Roma Eventi in Piazza della Pilotta. L' Area Marina Protetta di Punta Campanella è stata invitata per parlare del caso Campania, dove &egra...
Rifiuti e plastica in mare, Punta Campanella invitata a convegno a Roma
A 3 giorni dell'incredibile schiusa sulla spiaggia di Meta di Sorrento, le 14 piccole sono state liberate a 15 miglia dalla costa
(Massa Lubrense, 18 Set 19) Un attimo di esitazione, disorientamento. Ma poi giù, verso il mare più profondo. È cominciato stamattina il lungo viaggio delle 14 tartarughine nate incredibilmente su di una spiaggia della Penisola Sorrentina molto frequentata dai bagnanti, a Meta di Sorrento. Le piccole ...
Punta Campanella, le tartarughe neonate finalmente in mare
Saranno liberate al largo, tra Punta Campanella e Capri, le Caretta caretta nate in Penisola sorrentina
(Massa Lubrense, 17 Set 19) Saranno liberate domani, direttamente in mare, le 14 tartarughine ritrovate due giorni fa sulla spiaggia di Meta di Sorrento. Sono tutte in perfette condizioni e pronte a cominciare la loro nuova vita in acqua. In questi due giorni sono state monitorate e accudite dalle sapienti mani degli esperti d...
Le 14 tartarughine domani in mare
Ieri tra la sabbia l'incredibile schiusa delle uova. Sul posto sono intervenuti il Parco Marino di Punta Campanella e la Capitaneria di Porto
(Massa Lubrense, 16 Set 19) Decine di piccole tartarughe sono nate ieri in penisola sorrentina, sulla spiaggia di Meta di Sorrento. Nessuno in costiera si ricorda di un evento del genere, da almeno 30 anni, se non più. Un fenomeno naturale davvero raro per una zona cosi antropizzata e colma di bagnanti e turisti. Una no...
Evento eccezionale in penisola sorrentina: nate decine di tartarughe sulla spiaggia di Meta
Ieri seconda edizione di "Un Mare per Tutti" nel Parco Marino di Punta Campanella. Battesimo del mare nel sito famoso per la Madonnina sommersa e per le imprese del leggendario subacqueo
(Massa Lubrense, 15 Set 19) Senza carrozzina, senza limiti, senza barriere, hanno ripercorso in parte la rotta e le gesta del grande Enzo Maiorca. Si sono immersi ieri nello splendido fondale del Vervece, lo scoglio della Madonnina, famoso per il record in apnea del leggendario sub italiano. 16 disabili, tra cui paraplegici e ...
Lungo la rotta di Enzo Maiorca, disabili si immergono nei fondali del Vervece
Altre notizie:     1  2  3  4  5  6     più vecchie>
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Consorzio di Gestione dell' Area Marina Protetta Punta Campanella