Vai alla home di Parks.it

Ultime notizie

Parola chiave:    
Altre notizie:     1  2  3  4  5  6     più vecchie>
Il Presidente del Parco Marino, Cacace: "Ottima iniziativa.Ringrazio il sindaco di Sorrento. Puntare al turismo green e naturalistico. In cantiere un campo ormeggio sostenibile a Li Galli"
(Massa Lubrense, 04 Mar 21) Anche l'Area Marina Protetta Punta Campanella​ partecipa agli Stati Generali del Turismo che si​ svolgono in queste settimane a Sorrento. Un'ottima​ iniziativa che ha suscitato subito l'attenzione del Parco​ Marino.L'incontro con l'assessore al Turismo di Sorrento, il grande chef stellato Al...
Punta Campanella partecipa agli Stati Generali del Turismo
Le attività proseguiranno in DAD.​ Da marzo riprende Ecolubrafriendly, progetto coordinato dall'Area Marina Protetta Punta Campanella. Il Presidente Cacace: "Importante​ proseguire".
(Massa Lubrense, 23 Feb 21) Il Covid non ferma le attività di Educazione ambientale nell'Area Marina Protetta di Punta Campanella. Il progetto Ecolubrafriendly proseguirà in DAD, affrontando tre tematiche sempre attuali e fondamentali per il futuro del pianeta: Acqua, Terra, Sostenibilita con l'Agenda 2030.Il pro...
Massa Lubrense, il Covid non ferma l'Educazione ambientale
Salvate nei mesi scorsi dallo staff dell'Area Marina Protetta, dal Centro Tartarughe della Stazione zoologica Dohrn e dai pescatori. Il Presidente del Parco Marino, Lucio Cacace:"Vogliamo riaprire un centro di primo soccorso a Massa Lubrense"
(Massa Lubrense, 19 Feb 21) Hanno riconquistato la libertà nello splendido mare al largo di Punta Campanella. Tre tartarughe marine sono state rimesse in mare oggi pomeriggio dallo staff dell'Area Marina Protetta, del Centro Ricerca tartarughe marine della Stazione Zoologica A.Dohrn e da volontari dell'Enpa Salerno, mol...
Tre tartarughe ritrovano la libertà al largo di Punta Campanella
Intervento dello staff dell'Area Marina Protetta su segnalazione di un peschereccio. Ha una ferita sul carapace. Già 4 esemplari adulti recuperati dall'inizio dell'anno grazie ai pescatori salernitani
(Massa Lubrense, 04 Feb 21) Un'altra tartaruga marina è stata salvata ieri sera dall'Area Marina Protetta di Punta Campanella e dai pescatori di Salerno. Si tratta di una femmina molto grande, circa 80cm per 65kg. I pescatori Giulio Oliviero, Ciro Criscuolo e Vincenzo De Mai, l'hanno ritrovata nella rete dove era finita...
Punta Campanella, salvata grande femmina di tartaruga nel Golfo di Salerno
Confronto fotografico negli archivi del Tethys Institute. Molto probabilmente l'esemplare era stato avvistato nel 1994 in Costa Azzurra.
(Massa Lubrense, 03 Feb 21) Proseguono le analisi e le ricerche sulla sfortunata Balenottera comune ritrovata morta nel fondale del porto di Sorrento il 14 gennaio scorso.L' Area Marina Protetta Punta Campanella- che ha seguito la vicenda sin dall'inizio anche perché partner di un progetto di tutela dei cetacei proprio ...
La Balenottera di Sorrento una "vecchia conoscenza" dei ricercatori
Attività che proseguirà per tutti i mesi invernali in collaborazione con i volontari stranieri del Project Mare. Tra i rifiuti anche attrezzi da pesca abbandonati.
(Massa Lubrense, 28 Gen 21) Due grandi ruote di tir, pezzi di ferro, attrezzi da pesca e molto plastica. Proseguono le attività di pulizia di spiagge e calette da parte dell'Area Marina Protetta di Punta Campanella in collaborazione con i volontari stranieri del Project Mare. Le mareggiate delle ultime settimane hanno r...
Caccia ai rifiuti spiaggiati, Amp Punta Campanella monitora e pulisce le spiagge del Parco
Intervento su segnalazione dei pescatori. La Caretta caretta era finita nella rete.
(Massa Lubrense, 23 Gen 21) Ieri sera l'Area Marina Protetta è intervenuta per recuperare un esemplare di Caretta caretta, finito in una rete da pesca. Lo staff del Parco è accorso su segnalazione dei pescatori di Salerno che da anni collaborano nel salvataggio delle tartarughe marine. Sul posto è prontame...
Amp Punta Campanella e Capitaneria di porto salvano una tartaruga a Salerno
Esaminata dal Cert, ancora sconosciute le cause della morte
(Massa Lubrense, 23 Gen 21) Si è conclusa ieri notte la necroscopia della balenottera comune ritrovata morta a Sorrento una settimana fa, effettuata dagli esperti del CERT (Cetacean strandings Emergency Response Team), i medici veterinari guidati dal prof. Sandro Mazzariol dell’Università di Padova che fa f...
La Balenottera record di Sorrento
Operazione dell'Area Marina Protetta Punta Campanella con i ragazzi del Project Mare a seguito delle mareggiate che hanno portato plastica, polistirolo e vetro sul piccolo arenile. Tra la spazzatura spunta anche una bottiglietta d'acqua egiziana.​
(Massa Lubrense, 13 Gen 21) Tanta plastica, polistirolo, scarpe, vetro, barattoli e una bottiglietta proveniente addirittura dall'Egitto. È il bottino di rifiuti raccolti durante l'attività di pulizia effettuata ieri nello splendido fiordo di Crapolla a Massa Lubrense dal Parco Marino di Punta Campanella e dai vo...
Rifiuti sulla spiaggia di Crapolla, volontari stranieri ripuliscono l'incantevole Fiordo
Recuperate da due pescatori nel golfo di Salerno.Sono in buone condizioni e trasferite al Turtle Point di Portici. L' Amp Punta Campanella:"Non ributtatele in mare quando sono nelle reti da pesca"​
(Massa Lubrense, 08 Gen 21) L' Area Marina Protetta di Punta Campanella ha recuperato ieri sera due tartarughe Caretta caretta nel golfo di Salerno. I due esemplari erano rimasti intrappolati​ nelle reti di due pescatori, Luigi Guida e Antonio De Mai. I due, che collaborano da anni con il Parco Marino nel salvataggio delle t...
Punta Campanella, salvate due tartarughe. Una si chiamerà Diego Armando, l'altra viene dalla Toscanaâ
Altre notizie:     1  2  3  4  5  6     più vecchie>
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2021 - Consorzio di Gestione dell' Area Marina Protetta Punta Campanella