Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Itinerari

La Riserva Naturale di Monte Catillo, che sovrasta il comune di Tivoli, offre memorabili passeggiate in un ambiente di alto valore naturalistico per la varietà delle specie botaniche e faunistiche ed escursionistico per gli splendidi panorami sulla campagna romana, sulla valle dell'Aniene, ed oltre fino ai primi contrafforti appenninici.

Georif.  ItinerarioPercorribilità Interesse
 Sentiero 332: Ex Casello Ferroviario - Monte Sterparo Sentiero 332: Ex Casello Ferroviario - Monte SterparoA piedi A piedi
Impegnativo con tratti difficili
2 h
Elevato interesse: flora Elevato interesse: panorama 
 Sentiero 333: Quadrivio - Monte Sterparo Sentiero 333: Quadrivio - Monte SterparoA piedi A piedi
facile
30 m
Sentiero 330: Salita Villaggio Don Bosco - Colle LuccoSentiero 330: Salita Villaggio Don Bosco - Colle Lucco
Partenza: Tivoli
A piedi A piedi
medio - facile
2 h
Elevato interesse: geologia Elevato interesse: panorama 
Sentiero 331: Bivio Hotel S. Angelo - San PoloSentiero 331: Bivio Hotel S. Angelo - San PoloA piedi A piedi
medio-facile
2 h
Elevato interesse: geologia Elevato interesse: panorama 
Sentiero 334: Bivio Colle delle Travi - Colle Lecinone Sentiero 334: Bivio Colle delle Travi - Colle Lecinone A piedi A piedi
facile
30 m
Sentiero 335: Colle Lecinone - Monte SterparoSentiero 335: Colle Lecinone - Monte SterparoA piedi A piedi
medio-facile
30 m
Elevato interesse: panorama 

Con il GPS nella Riserva Naturale di Monte Catillo

Le tracce sono state rilevate percorrendo i sentieri proposti nella Carta Escursionistica della Riserva Naturale di Monte Catillo. Le tracce sono state elaborate con il programma TRACKMAKER© che permette l'esportazione del file di traccia nel formato per il proprio GPS.

Per informazioni: servizioambiente@provincia.roma.it - areeprotette@provincia.roma.it

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Città Metropolitana di Roma Capitale - Servizio Aree protette e parchi regionali