Vai alla home di Parks.it

Riserva Naturale Orientata Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio

Banner Locale per la promozione del territorio

L'Area Protetta

Carta d'identità

  • Superficie a terra (ha): 5.862,07
  • Regioni: Sicilia
  • Province: Agrigento, Palermo
  • Comuni: Bivona, Burgio, Chiusa Sclafani, Palazzo Adriano
  • Provv.ti istitutivi: D.A. 481/44 25/07/1997
  • Elenco Ufficiale AP: EUAP1136

 

 

La Riserva Naturale Orientata Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio

Si deve alla preziosa opera di Gaetano Giorgio Gemmellaro la valorizzazione dei monti della Valle del Sosio dal punto di vista paleontologico. Qui, infatti, risiedono i fossili più antichi e preziosi di Sicilia, sedimentatisi e stratificatisi sin dall'epoca del Permiano (in piena Era Paleozoica) e che vanno a costituire le rocce calcaree.

Ulteriori informazioni

La Flora

L'area boscata più significativa è quella del Bosco di Sant'Adriano, dove il leccio è l'essenza dominante, soprattutto nei versanti più rocciosi ed impervi e nelle pareti con forte pendenza, dove assume il ruolo di pianta pioniera.

Ulteriori informazioni

La Fauna

Il patrimonio botanico di questo territorio è, di eccezionale interesse, come quello faunistico che qui trova habitat variegati: nidificano ben 60 specie d'uccelli, sono presenti quasi tutti i rettili e gli anfibi viventi in Sicilia ed esiste un campione rappresentativo di tutta la fauna boschiva regionale, con alcune presenze rare ed eccezionali come l'aquila di Bonelli, i nibbi (bruno e reale) ed il merlo acquaiolo, ottimo indicatore di qualità dell'ambiente (si sofferma solo dove pullulano invertebrati che esigono acque pulitissime).

Ulteriori informazioni

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali