Vai alla home di Parks.it

Riserva Statale Montagna di Torricchio (Oasi Affiliata WWF)

riservatorricchio.unicam.it
Banner Locale per la promozione del territorio

LA CGIL E I PARCHI ABRUZZESI NEGLI ANNI '80 e '90. PRESENTATA A CAMERINO LA NUOVA RICERCA DI LUIGI PICCIONI

(Camerino, 02 Dic 19) Il 27 novembre, organizzato dalla Riserva naturale di Torricchio, si è tenuto
 Camerino un seminario sul libro di Luigi Piccioni
Sindacato ambiente sviluppo. La Cgil Abruzzo, i parchi e le origini
della riserva Monte Genzana-Alto Gizio 1979-1996 (Roma, Ediesse, 2019, €
15). Nel corso del seminario, introdotto e presieduto dal Professor
Franco Pedrotti, l'autore ha illustrato in dettaglio come l'istituzione,
nel 1996, della riserva naturale regionale abruzzese del Monte
Genzana-Alto Gizio abbia rappresentato il compimento di una lunga
stagione di impegno della Cgil e dell'associazionismo ambientalista
abruzzesi per fare della tutela ambientale un volano di sviluppo delle
aree interne, soprattutto attraverso la creazione di un ampio sistema di
aree protette. In questo contesto la Cgil Abruzzo seppe non solo
individuare una strategia sindacale radicalmente innovativa ma fu in
grado anche di ritagliarsi un ruolo significativo nella battaglia
nazionale per l'approvazione della legge quadro sulle aree protette, la
394 del 1991. L'opera ricostruisce da un lato la genesi di questo
originale e pionieristico percorso di sviluppo sostenibile - unico in
Italia - nelle elaborazioni dell'Ente Parco nazionale d'Abruzzo a
partire dal 1969 e della Camera del lavoro di Sulmona a partire dal 1978
e da un altro lato i caratteri di una vertenza locale come quella del
Genzana, esemplare sia dal punto di vista degli obiettivi e dei metodi
di lotta sia da quello della costruzione delle alleanze politiche e
istituzionali. Una pagina significativa e soprattutto unica nel quadro
della protezione della natura e della storia delle aree protette in
Italia, come hanno sottolineato nelle due prefazioni al libro il
presidente onorario del Wwf Italia Fulco Pratesi e la segretaria
confederale della Cgil Gianna Fracassi.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Università di Camerino, School of Biosciences and Veterinary Medicine - Plant Diversity and Ecosystems Management Unit