Vai alla home di Parks.it

Riserva Naturale della Valle Canal Novo

Banner Locale per la promozione del territorio

Punti d'interesse

Germano reale
Germano reale

L'Osservatorio Panoramico

Da questo appostamento potete godere il miglior panorama sullo specchio d'acqua principale della valle.
E' senz'altro il punto d'osservazione più favorevole a qualsiasi ora del giorno, ideale quindi per il "Birdwatching", l'osservazione degli uccelli in natura. Divertitevi usando il binocolo a riconoscere le varie specie di Anatidi presenti.
Osservate anche in direzione dell'argine che circonda la valle cercando di individuare qualche Falco di palude (Circus aeruginosus) in caccia. All'imbrunire uno spettacolo eccezionale è l'arrivo delle Garzette (Egretta gazzetta) in valle dalla laguna, si posano in quella piccole macchia arboreo-arbustiva al centro dell'area protetta che usano come dormitorio.


 
Oca selvatica
Oca selvatica

Il Cason Osservatorio

Attraverso il "verto de cane", un passaggio schermato in canna e legno, si accede ad un piccolo casone adattato alle funzioni di osservatorio avanzato per consentirvi, se avrete fortuna e manterrete un discreto silenzio, di osservare più da vicino qualche insolito uccello, magari giunto da poco e perciò ancora troppo diffidente per lasciarsi avvicinare all'aperto.
Particolarmente al mattino, quando la luce è più favorevole, potrete anche scattare qualche buona fotografia, se siete dotati di un teleobiettivo.


 

Acquario lagunare

E così oltre a capanni e manufatti per l'osservazione dell'avifauna e la comprensione dell'ambiente lagunare nella riserva è stato realizzato l'acquario lagunare, una proposta semplice per "immergersi" nella laguna e scoprire i diversi organismi che popolano questo straordinario ambiente tra dolce e salato.
La maggior parte delle vasche sono incastonate in una scenografia che riproduce idealmente una sezione degli habitat lagunari più importanti: la foce del fiume, la barena, il "paluo", i canali, le dune
A fini didattici è presente anche un piccolo laboratorio multimediale, che permette di sviluppare ed approfondire diverse tematiche durante le visite guidate alla Riserva. Le scolaresche possono, ad esempio, scoprire la vita planctonica presente nelle acque lagunari ed osservarne la vita, mediante l'uso di un stereomicroscopio collegato, tramite una videocamera, ad un computer.


 

ARIA - Area preistorica di Interazione Ambientale

Il mondo della preistoria, percepito dall'immaginario collettivo come rozzo e  primitivo, si rivela essere sensibile e ricco di una sapienza arcaica che trova la  sua origine nella conoscenza profonda dell'ambiente, delle risorse naturali e  nella sensibilità di saper vivere in equilibrio con la natura stessa.
La Riserva Naturale Valle Canal Novo si è arricchita di un nuovo spazio didattico:  ArIA. L'area si ispira a ritrovamenti di testimonianze archeologiche del territorio  risalenti al tardo neolitico e l'inizio dell'età dei metalli, periodo caratterizzato da  cambiamenti radicali dello stile di vita dei nostri antenati. L'avvento dell'agricoltura, dell'allevamento e la conseguente stanzialità, portarono queste antiche genti  alla realizzazione di centri abitati organizzati e stabili, sufficientemente complessi  tanto da richiedere, per la loro costruzione e gestione, un grande lavoro di  squadra, dove numerosi nuclei familiari parteciparono rispettando regole e imposizioni di un gruppo dirigente. Cresce in questo periodo la socialità finalizzata  all'accrescimento del benessere collettivo, ma per contrappeso, la quasi assenza  dei metalli e una strategia di sussistenza per molti aspetti ancora mesolitica,  garantiscono una continua interazione con la natura e la preservazione di quella  antica sapienza che oggi tanto si tenta di recuperare.


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Comune di Marano Lagunare