Vai alla home di Parks.it

Riserva Naturale Valle del Freddo

Banner Locale per la promozione del territorio

Anello naturalistico del M.Clemo

A piedi         Elevato interesse: panorama Elevato interesse: storia 
  • Partenza: ingresso valle del freddo
  • Tempo di percorrenza: 3 ore
  • Difficoltà: facile
  • Dislivello: 150 m

Questo percorso offre all'escursionista tante occasioni di interesse culturale unite al piacere di godere, lungo il tratto prospiciente al lago, degli splendidi panorami che diventano incantevoli dalla Chiesetta di S. Defendente ( si ammiri nelle vicinanze il famoso masso glaciale posto sul sentiero che conduce all'Oratorio di S.Rocco di Esmate). La visita della Riserva Naturale della Valle del Freddo costituisce una opportunità da cogliere soprattutto nei mesi di maggio luglio per le fioriture della flora d'alta montagna che vive spontaneamente nel biotopo. Anche l'attraversamento delle pendici del M.Clemo consente di ammirare il panorama sul tratto finale della Val Borlezza e sul pittoresco laghetto di Gaiano. Il Cerete di Solto Collina e Castro, toccato dal sentiero, presenta un articolato insieme di doline ed estesi castagneti da frutto e l'occasione per osservare l'Orrido dall'alto e il grande delta del Borlezza completamente coperto dall'industria metallurgica. In un tratto del sentiero, verso Solto Collina, è visibile un altro orrido del Sebino ancora più famoso e sorprendente per le sue stratificazioni verticali: il Bögn di Zorzino.


 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi