Vai alla home di Parks.it
Mappa interattiva
Carta d'identità
Superficie: 86.208,00 ha
Istituzione: 1999
  • Aquilegia nevadiensis (foto di PN Sierra Nevada)

La biodiversità che si può trovare in Sierra Nevada, unita ai suoi paesaggi grandiosi, sono tra le ragioni per cui questo massiccio montuoso ha ricevuto i principali riconoscimenti di un’area protetta: Riserva della Biosfera (1986), Parco naturale (1989) e Parco nazionale (1999). Quest’ultimo, con 86.208 ha di superficie, è il più grande di Spagna.

La Sierra Nevada rappresenta gli ecosistemi spagnoli legati alla media e alta montagna mediterranea: quasi il 30% della flora della Spagna peninsulare si può ritrovare qui. Questa montagna è un paradiso botanico: sono circa 2100 i taxa di piante vascolari attualmente catalogate in Sierra Nevada. Inoltre, un elevato numero di questi sono esclusivi del massiccio: gli endemismi della Sierra Nevada, che non si trovano in nessun altro luogo del pianeta, sono più di 80, e sulle cime all’interno del Parco, circa il 30-40% della flora è esclusiva della zona.

La fauna è specialmente legata agli habitat di alta montagna: anfibi, rettili, mammiferi, uccelli e una ricca entomofauna; lo stambecco iberico è l’abitante più caratteristico del parco.

 

share-stampashare-mailshare-facebookshare-twitter