Vai alla home di Parks.it

Parco nazionale Calanques

www.gipcalanques.fr
Mappa interattiva
Carta d'identità
Superficie: 8.300,00 ha
Superficie a mare: 43.500,00 ha
  • Falesie di Castelviel (foto di PN Calanques)

Un gioiello naturale alle porte di Marsiglia

Paesaggio emblematico, terrestre e marino insieme, della Provenza mediterranea, il sito dei Calanques è conosciuto nel mondo per il suo valore paesaggistico, la sua notevole biodiversità e il suo patrimonio culturale.

Sul piano naturale: 140 specie animali e vegetali terrestri protette, tra cui l'aquila di Bonelli (1 coppia delle 30 che vivono in Francia); 60 specie marine patrimoniali, come i serranidi, la corvina, diverse specie di delfini, di tartarughe marine, ecc. Ma anche diversi habitat notevoli come le praterie di posidonia.

Sul piano paesaggistico: le profonde spaccature nella costa calcarea di un bianco abbagliante, dove il mare penetra nella terra tra ripide falesie. E le falesie ocra e maestose di Cap Canailles, tra Cassis e La Ciotat, che offrono una vista splendida sui Calanques. Questi paesaggi unici sono conosciuti nel mondo intero.

Sul piano culturale: la grotta Cosquer, datata a 27.000 anni fa, e i numerosi siti preistorici, relitti archeologici sottomarini e siti archeologici terrestri. Oppure le costruzioni: edifici pre-industriali e industriali del XIX secolo, installazioni militari costruite tra il XVI e il XX secolo, capanne del XIX. Questi sono anche luoghi carichi di storia, come la scomparsa di Saint-Exupéry, l'invenzione dell'immersione (JY Cousteau) e della scalata moderna (G Rebuffat).

share-stampashare-mailshare-facebookshare-twitter