Vai alla home di Parks.it
Parchi, Riserve ed altre Aree Protette in

Slovenia

Mappa interattiva
Banner nazionali per parlare direttamente agli appassionati dei parchi italiani

Le aree protette in Slovenia


Su di una superficie relativamente piccola, la Slovenia offre un mosaico unico di diversità biologica, geografica e culturale. Le aree protette coprono il 12,6% del territorio nazionale; il 36% del territorio è protetto dalla rete Natura 2000, e circa 15.000 siti hanno ricevuto lo status di luogo di interesse naturalistico.

Le aree naturali protette slovene sono suddivise in varie categorie che seguono il sistema internazionale di classificazione IUCN. La legge sulla protezione della natura (1999) traccia una distinzione di base tra aree protette grandi e piccole. Le aree più grandi sono genericamente indicate con il nome di "parchi naturali", ed appartengono a tre categorie:

  • I Parchi Nazionali (categorie IUCN II/V) sono vaste aree in cui si trovano numerosi elementi naturali di valore e un alto livello di biodiversità. Il loro territorio comprende almeno due zone: nella più grande, sottoposta ad un regime di tutela più severo, non vengono realizzati interventi umani, allo scopo di preservare gli ecosistemi e i processi naturali. All'interno del parco possono poi esistere aree più piccole caratterizzate da una maggiore attività umana, che deve comunque essere in armonia con la natura.
  • I Parchi regionali (categorie IUCN V/II) sono vaste aree i cui ecosistemi e paesaggi sono caratteristici di una determinata regione, comprendenti vaste zone in cui l'ambiente è lasciato allo stato naturale e diversi luoghi di interesse naturalistico. Sono anch'essi divisi in due zone, ma l'area a regime di tutela più severo è più piccola in proporzione alla superficie totale, e inframmezzata a zone in cui la presenza dell'uomo è maggiore, ma pur sempre rispettosa della natura.
  • I Parchi paesaggistici (categoria IUCN V) sono territori in cui l'interazione di lunga data tra gli abitanti e la natura ha dato vita ad un'area di significativo valore ecologico, biologico o paesaggistico, e in cui è ben visibile l'azione dell'uomo nel dare forma e prendersi cura dell'ambiente. La Slovenia conta attualmente 44 parchi paesaggistici.

La legge slovena sulla protezione della natura definisce inoltre le aree protette di dimensioni più ridotte, ovvero:

  • Riserve naturali e riserve naturali integrali, corrispondenti rispettivamente alle categorie IUCN IV e I (52 siti)
  • Monumenti naturali, corrispondenti alla categoria IUCN III (1.217 siti)

Fonte: Ministero dell'ambiente e della pianificazione territoriale, Agenzia slovena per l'ambiente, Istituto della Repubbica di Slovenia per la conservazione della natura

© 2022 - Parks.it