Vai alla home di Parks.it

Area Naturale Protetta di Interesse Locale Serpentine di Pieve S. Stefano

 
Carta d'identità
Superficie: 126.00 ha
Province: AR
Istituzione: 1998
nome fotografia1
Monte Murlo - Panorama (foto di Claudio Nocentini)
nome fotografia2
Poggio delle Calbane i "Sassi Rossi" (foto di Claudio Nocentini)
nome fotografia3
Monte Petroso visto dalla Superstrada E 45 (foto di VR Serpentine di Pieve S. Stefano)

Area per la salvaguardia della peculiare vegetazione delle serpentiniti

Istituita per tutelare e valorizzare gli affioramenti di rocce ofiolitiche, di origine vulcanica e dalle tipiche sfumature verdastre, sulle quali si sviluppa una vegetazione estremamente particolare ed interessante. L’area protetta comprende i rilievi di M. Murlo (603 m), M. Petroso (649 m) e Poggio delle Calbane (879 m), situati a sud e ad ovest del centro abitato, nell’Alta Val Tiberina. La tipologia di paesaggio caratteristica è la gariga, un ambiente caratterizzato da rada vegetazione erbacea ed arbustiva con frequenti affioramenti rocciosi e scarsa profondità dei suoli.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
Carta d'identità
Superficie: 126.00 ha
Province: AR
Istituzione: 1998
Mostratevi online ai lettori di Parks.it
© 2022 - Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana